CamperOnLine.it Home Page
    Benvenuto! Welcome! Willkommen! Bienvenue!   RSS Seguici anche su FaceBook Seguici anche su Google Plus Seguici anche su Twitter CamperOnTube, il canale youtube di CamperOnLine.it  
Camping Sport Magenta
 
Tutti i forum :: INFORMARSI :: Normative

Mi date un aiuto per un'esposto al comune o altro?

 Nuovo argomento  Topic Locked     Stampa
CamperOnSale.it
Ges Porta salvietta Porta asciugamani
Pratico porta asciugamani con ventose. S...
Autore  Topic 
Pagina: di 2

ippocampo2009

Meno di 50 messaggi

inviati - 09/10/2011 :  17:13:41  Mostra il profilo
Ti consiglio di farti dire dal "funzionario" della Prefettura quale norma regolamenta questa "revisione" dell'ordinanza-ingiunzione del Prefetto visto che a me risulta che l'unica possibilità è quella di ricorrere al GdP. Se non lo fai e cadono i termini poi sarai costretto a pagare anche gli interessi di mora con la cartella esattoriale...
Torna in cima alla pagina

Emme48

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 09/10/2011 :  17:20:03  Mostra il profilo
Se viene elevata una multa in violazione del Codice della Strada e questo provoca l'aumento di stipendio anche di 1 solo centesimo a chi l'ha fatta (incentivi ecc...) secondo me è PECULATO e non soltanto "multa errata" specialmente dopo la contestazione (spero scritta).

Se l'incentivo per le multe illegittime fa beneficiare più persone (tutti i Vigili indistintamente - incentivo collettivo) allora è ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE.

Senti la Guardia di Finanza e fatti spiegare da loro come mai i Vigili ti fanno una multa ingiusta e ci guadagnano sopra.

Se poi non è vero che ci guadagnano sopra allora il ripetersi di multe ingiuste configura il reato penale di "COMPORTAMENTO PERSECUTORIO" e si risolve in Procura della Repubblica.

Altro che contestazione amministrativa dal Giudice di Pace.

Marco.


Edited by - Emme48 on 09/10/2011 17:22:11
Torna in cima alla pagina

IvanoPP

Meno di 50 messaggi

inviati - 09/10/2011 :  17:33:12  Mostra il profilo
quote:
Risposta al messaggio di numero6 inserito in data 09/10/2011  13:26:48 (Visualizza messaggio in nuova finestra)


Penso che ad eventuali manifestazioni di protesta purtroppo parteciperebbero poche persone (cosi' come avviene anche con i ricorsi) xche' e anche giustamente il camperismo deve essere uno svago e non una "smarronatura" nel dover contestare i tanti, troppi, divieti illegittimi.

Ma cosi' facendo si deve e si dovra' "subire" , invece se in tanti si protestasse magari le cose potrebbero cambiare ... (vedasi p.e. cosa avvenuto nei confronti dei T-RED "truffaldini")

Ivano

PS: ti ho mandato una email




Torna in cima alla pagina

ippocampo2009

Meno di 50 messaggi

inviati - 09/10/2011 :  18:10:27  Mostra il profilo
quote:
Risposta al messaggio di Emme48 inserito in data 09/10/2011  17:20:03 (Visualizza messaggio in nuova finestra)


Credo proprio che tu sia fuori strada per quanto riguarda entrambi i reati, e soprattutto per i soggetti che li avrebbero commessi...
Torna in cima alla pagina

numero6

Meno di 50 messaggi

inviati - 09/10/2011 :  19:43:51  Mostra il profilo
Ippocampo, dici che mi stanno prendendo in giro? Non è possibile che si sia accorto dell'errore e voglia rimediare?
Ti farò sapere.
Emme, in effetti sono reati che talune forze dell'ordine possono commettere.
Ma non credo che sia questo il caso : penso ci sia più ignoranza in materia da parte dei vigili che una volontà di specularci.
Più fondata l'ipotesi di persecuzione : qualora il prefetto o il GdP mi accogliessero il ricorso e io informassi il comandante dei vigili, se questi insistessero sarebbe davvero da denuncia.
senza considerare che impiegherebbero del tempo (pagato dai contribuenti onesti) per commettere addirittura consapevolmente un'infrazione a loro volta.
Come dicevo, mi tocca aspettare cosa succede con la prefettura per poi regolarmi sul da farsi.
Se vi fa piacere, vi terrò aggiornati.
Grazie per l'interesse e il conforto, perchè seppur cose banali, la frustrazione che si crea nell'impossibilità di far valere un tuo diritto è snervante.
Grazie a Ivano per il consiglio : ora aspetto gli sviluppi sperando abbiano buon esito.
Credo che darò comunque il mio contributo per chi difende i nostri diritti.
A presto

Edited by - numero6 on 09/10/2011 19:45:20
Torna in cima alla pagina

ippocampo2009

Meno di 50 messaggi

inviati - 10/10/2011 :  17:31:31  Mostra il profilo
quote:
Risposta al messaggio di numero6 inserito in data 09/10/2011  19:43:51 (Visualizza messaggio in nuova finestra)ppocampo, dici che mi stanno prendendo in giro? Non � possibile che si sia accorto dell'errore e voglia rimediare?
Ti far� sapere.


Non dico che sia impossibile ma solo se accettano (è una facoltà) di annullare l'ordinanza in autotutela (L. n. 241/90), cosa per niente facile...
Torna in cima alla pagina

IvanoPP

Meno di 50 messaggi

inviati - 10/10/2011 :  17:57:32  Mostra il profilo
quote:
Risposta al messaggio di ippocampo2009 inserito in data 10/10/2011  17:31:31 (Visualizza messaggio in nuova finestra)

cosa per niente facile...



Esattamente (purtroppo...)

Per portare una testimonianza (anzi ri-portarla xche' l'ho gia' fatto in passato) nel piccolo paesino dove risiedo , alcuni anni orsono l'amm. comunale decise di installare un T-RED e il risultato fu che in un paio di mesi furono fatte oltre 3000 multe (praticamente quasi tutti i residenti , il farmacista del paese addirittura con 4 multe).
Quindi sospettamo che qualcosa non "tornava" e gira e rigira scoprimmo che la durata del giallo era stata diminuita da 5 a 3 sec
Ne parlammo con il sindaco, proponendogli per l'appunto di annullare le multe in autotutela, ma si rifiuto'.
Il risultato fu che TUTTE le multe furono poi annullate dal GdP (ovvero con grande perdita di tempo di tutti e di denaro della pubblica amministrazione)

Ovvero con sta "gentaglia" purtroppo c'e' poco da cercare di ragionare ...

Ivano






Torna in cima alla pagina

numero6

Meno di 50 messaggi

inviati - 10/10/2011 :  18:41:04  Mostra il profilo
Ciao ippocampo
il fatto che sia stato lo stesso funzionario che ha respinto il mio ricorso ad indicarmi questa strada potrebbe far sperare bene.
Anche se ho qualche dubbio : infatti questa persona ANDAVA IN PENSIONE tre giorni dopo!
Da una parte spiega la superficialità con cui sbrigava le pratiche, dall'altra ora mi viene il dubbio che il nuovo responsabile la prenda male.
Io oggi ho tirato giù una bozza di quella che sarà la mia richiesta : ditemi se per curiosità o per darmi un giudizio del quale sarei grato la volete leggere, ve la posto qui sul forum.
Una cosa ve la chiedo subito, visto la vs dimestichezza con le procedure.
Ho trovato una lettera del 2007 del ministero dei trasporti con la quale imponeva l'illegittimità dell'ordinanza del comune di san vincenzo e allo stesso tempo "richiamava all'ordine" l'operato del prefetto di Livorno (lo stesso a cui ho fatto la richiesta io ).
Non riesco mostrarvela qui sul forum (se mi spiegate come si fa!?).
Secondo voi, allegarla alla richiesta del riesame ed indicare che faccio ricorso per lo stesso motivo, come la prenderà il prefetto ? faccio bene o faccio male?
Mi date un parere?
grazie mille

Edited by - numero6 on 10/10/2011 18:44:25
Torna in cima alla pagina

IvanoPP

Meno di 50 messaggi

inviati - 10/10/2011 :  19:00:56  Mostra il profilo
quote:
Risposta al messaggio di numero6 inserito in data 10/10/2011  18:41:04 (Visualizza messaggio in nuova finestra)


Conosco la lettera del MIT che hai citato, e a parer mio va bene citarla e allegarla alla richiesta di riesame che vuoi inviare al Prefetto (oltre a citare ed allegare ANCHE la circ nr 277 del 15/01/2008 del Min Interni) xche' tutti i "precedenti" possono essere importanti.

Poi se vuoi mettere la tua bozza qui sul forum magari qualcuno potrebbe darti dei consigli.

Ivano

PS: per come fare ad inserire foto e/o documenti sul forum puoi leggere in http://forum.camperonline.it/topic.asp?TOPIC_ID=64610






Torna in cima alla pagina

ferroduro

Meno di 50 messaggi

inviati - 10/10/2011 :  19:34:49  Mostra il profilo
ciao anche io sono di livorno ce' una agenzia a livorno che si interessa delle multe ai camper si chiamo multyagency davanti all'ampas e accanto alla comel c'e scritto il cartello vai da loro digli che sei amico di enzo e gli spieghi tutto vedrai riusciranno a risolvere il problema. ciao ferrini enzo livorno
Torna in cima alla pagina

numero6

Meno di 50 messaggi

inviati - 10/10/2011 :  20:49:50  Mostra il profilo
Ciao Enzo
grazie per la dritta, non conoscevo l'agenzia.
per questa multa vorrei ormai procedere da me, ma attualmente ne ho già altre 4 che dovrò contestare.
Se non mi daranno ragione vado sicuramente all'agenzia.
Grazie per il consiglio, Ivano.
vista la tua esperienza lo ritengo prezioso.
Posto la lettera che vorrei scrivere, magari può servire da spunto ad altri camperisti in situazioni analoghe.
E' ancora una bozza, che sicuramente perfezionerò.
secondo il tuo parere, è impostata bene?



Al Sig. Prefetto della Provincia di
Livorno



Il sottoscritto ……………………… nato a ………………… e residente a Livorno in via …………..

CHIEDE

Il riesame dell’ordinanza d’ingiunzione n°………… notificatami in data ……….. .
La prego di prendere in considerazione la direttiva da me già allegata n° 000277 del 14/01/2008 che il Ministero dell’Interno ha inviato a tutte le prefetture d’Italia in modo che fosse UTILIZATA COME STRUMENTO ISTRUTTORIO OVVERO DECISORIO NEL CASO DI PRESENTAZIONE DI RICORSI AI SENSI DELL’ARTICOLO 203.
Richiesta che Le veniva già inoltrata dal Ministero dei Trasporti in data 02/10/2007 ed indirizzata per conoscenza proprio alla prefettura di Livorno in merito all’esposto presentato dai proprietari delle autocaravan contro il comune di San Vincenzo.
Mi risulta in effetti che le richieste di annullamento delle contravvenzioni effettuate alle autocaravan dal comune di San Vincenzo, alle quali viene contestato l’art. 7/1-14 del Codice della Strada, vengano da Lei regolarmente accolte.
Nella disposizione Ministeriale che allego in calce si evince che in base alla direttiva ministeriale già citata, ogni ordinanza da parte dei comuni in riferimento alla limitazione della circolazione o della sosta delle autocaravan laddove viene consentita alle autovetture è da considerarsi illegittima.
Per questo Le chiedo di applicare lo stesso criterio di valutazione anche alla contravvenzione a me contestata e di accogliere il mio ricorso.
A tal riguardo le allego foto del parcheggio di via ……. dove mi viene contestata la sosta nonostante il divieto.
Come può vedere, nel parcheggio in questione non vi è nessun riferimento ad eventuale divieto, ma vi è semmai un cartello di tipo indicativo al quale vi è aggiunta la figura di un autoveicolo, legittimandomi di fatto nell’usufruire di tale stallo.
Questo perché, come recita la direttiva del ministero dell’interno 000277 del 14/01/08

- L’autocaravan è definito quale autoveicolo avente una speciale carrozzeria ed attrezzato permanentemente per essere adibito al trasporto e all’alloggio di sette persone al massimo, compreso il conducente (art.54 c.1 lett.m) del Codice della Strada.
- Ai fini della circolazione stradale in genere e agli effetti dei divieti di agli artt.6 e 7 del Codice, le autocaravan sono soggetti alla stessa disciplina prevista per gli altri veicoli (art. 185 c.1)
- La conferma che le autocaravan sono autoveicoli e sono parificati a tutti gli altri autoveicoli.
- Il Legislatore dice anche che :
PERTANTO NON CONFORME A LEGGE, E FRUTTO DI ECCESSO DI POTERE, DOVREBBE ESSERE RITENUTA L’ORDINANZA CHE INTERDICA LA CIRCOLAZIONE O L’ACCESSO DELLE AUTOCARAVAN IN UN PARCHEGGIO E/O IN STALLI DI SOSTA SULLA STRADA DOVE E’, AL CONTRARIO CONSENTITO ALLE AUTOVETTURE E AD ALTRI VEICOLI AVENTI LO STESSO INGOMBRO

In base alle specifiche fornite

CHIEDO

che con un riesame dell’ordinanza d’ingiunzione venga accolto il mio ricorso, che venga annullato ilverbale in questione e venga archiviata ogni sanzione pecuniaria.
La pregherei di comunicarmi in tempi brevi l’eventuale esito; qualora non ritenesse di accogliere la mia domanda vorrei avvalermi del giudizio del Giudice di Pace

Allego :
- foto del luogo in cui mi viene contestato il divieto di sosta
- circolare del Ministero dei Trasporti

La ringrazio

______________, _____________
Torna in cima alla pagina

IvanoPP

Meno di 50 messaggi

inviati - 10/10/2011 :  22:38:31  Mostra il profilo
quote:
Risposta al messaggio di numero6 inserito in data 10/10/2011  20:49:50 (Visualizza messaggio in nuova finestra)


La leggo con attenzione e ti faccio sapere.

Ivano




Torna in cima alla pagina

piluba

Meno di 50 messaggi

inviati - 11/10/2011 :  19:31:49  Mostra il profilo
avverso al provvedimento del prefetto è ammesso ricorso al giudice di pace.
nel nostro c.d.s. il riesame dell'atto da parte dello stesso organo che lo ha emesso non è contemplato.
rischi di far passare i termini e di trovarti nella situazione di non poter presentare più nessun ricorso.
per me quando presenti il riesame ti sentirai rispondere che è un atto irricevibile da parte della prefettura.
Torna in cima alla pagina

numero6

Meno di 50 messaggi

inviati - 11/10/2011 :  19:58:46  Mostra il profilo
Ciao piluba
è una strada che non costerebbe nulla, proposta dallo stesso funzionario che mi ha respinto il ricorso.
E' possibile che un'idiota si continui a comportare da idiota, in effetti.
Il mio timore di un ricorso al GdP, che molto probabilmente (il condizionale è dobbligo) mi darebbe ragione è che possa poi scaturire un ricorso in cassazione da parte del comune.
E' un rischio reale questo che un conoscente mi faceva presente?
Siamo davvero così in balia della burocrazia ed ancor di più dell'ingiustizia?
nel caso succedesse questo dovrei affrontare spese legali consistenti, giusto?
Grazie per l'aiuto
Torna in cima alla pagina

piluba

Meno di 50 messaggi

inviati - 11/10/2011 :  20:07:10  Mostra il profilo
ho avuto a che fare con ricorsi per anni, ma mai ho visto proposte di revisione di un atto già emesso da parte dello stesso organo.
per quanto riguarda il ricorso in cassazione da parte del comune per un banale illecito amministrativo, mi sembra assai improbabile.
si ravviserebbe un "fumus persecutionis" nei tuoi confronti.
ma al giorno d'oggi tutto è possibile, tanto mentre tu paghi di tasca tua... l'amministrazione paga con i soldi di tutti!
Torna in cima alla pagina

numero6

Meno di 50 messaggi

inviati - 11/10/2011 :  21:14:41  Mostra il profilo
Sono davvero confuso.
Accidenti alla burocrazia e ai funzionari negligenti.
Un semplice ricorso più che legittimo sta diventando un incubo, un'enigma apparentemente irrisolvibile da cui ne uscirei subito solo accettando di piegarmi all' ingiustizia della giustizia.
Per come sono fatto è quasi inaccettabile.
Ma come tanti di noi ho una famiglia con bambini da seguire (scuola, pediatri,sport); sto cambiando casa e faccio un lavoro particolarmente stressante.
Avrei delle mie passioni da segiure, che tanto non ci riesco mai.
Come si può affrontare una cosa così semplice con le implicazioni di un processo di terzo grado (non ho mai capito bene cosa fosse, ma credo calzi bene nel mio caso).
Siamo in Italia (luogo comune, vero?) e le cose sono lasciate al loro destino : chi vivrà vedrà.
E così farò : speriamo in San Gennaro, Sant'Antonio e affini.
Vi terrò informati.
Ho contattato l'Associazione Camperisti.
Magari un aiuto verrà anche da loro.
Intanto vi ringrazio tutti.
Farei anche un'appello a tutti i camperisti perchè, come scrivevo nel post, c'è troppo disinteresse anche da parte nostra.
E' vero che il camper è un mezzo di svago, ma è anche sinonimo di apertura alla conoscenza (penso alle città d'arte), alla natura e alla libertà.
Se lasciassimo sempre correre su tutte le limitazioni ingiustificate che ci vengono imposte, per quanto tempo potremmo ancora essere liberi di viaggiare e goderci il nostro mezzo?
Torna in cima alla pagina

ippocampo2009

Meno di 50 messaggi

inviati - 12/10/2011 :  20:30:30  Mostra il profilo
L'unico consiglio che mi sento di darti è quello di andare a parlare di persona con il nuovo funzionario incaricato di trattare la materia, se ti assicura una risposta nel giro di qualche giorno allora aspetti, altrimenti ricorri al GdP...ricorda che quasi mai le Prefetture vanno poi in Cassazione qualora perdano...


la richiesta, così com'è formulata, va bene ed altrettanto bene è allegare tutto quanto riesci a trovare in merito
Torna in cima alla pagina

IvanoPP

Meno di 50 messaggi

inviati - 12/10/2011 :  22:40:16  Mostra il profilo
quote:
Risposta al messaggio di ippocampo2009 inserito in data 12/10/2011  20:30:30 (Visualizza messaggio in nuova finestra)


Concordo (tra l'altro e quello che ci siamo detto numero6 ed io per tel, compresa una piccola modifica che ho suggerito al testo).

Ivano








Torna in cima alla pagina

numero6

Meno di 50 messaggi

inviati - 12/10/2011 :  22:57:45  Mostra il profilo
Grazie ad entrambi per il consiglio.
Ho parlato in effetti con Ivano riguardo un colloquio con il nuovo funzionario.
Domani vedo se riesco ad ottenere un'appuntamento , anche per capire che linea seuirà nei prossimi ricorsi che presenterò.
Vi farò sapere.
ciao
Torna in cima alla pagina
   Topic 
Pagina: di 2
 Nuovo argomento  Topic Locked     Stampa
CamperOnSale.it
Camping 900 RS
Comodo ed economico, funziona con bombol...
I Forum di CamperOnLine.it Snitz Forums 2000 © 1998-2014 CamperOnline.it Go To Top Of Page

Camper nuovi disponibili in pronta consegna
414 nuovi in pronta consegna

Camper usati e d'occasione
UsatoKm.0Nuovo
Post noleggioConto vendita

Accessori in primo piano
Truma Aventa Eco Condizionatore da tetto...
Condizionatore da tetto Aventa Eco di Truma. ...
www.camperonsale.it
Thetford Aqua Kem Blue Aqua Kem Blue 6 x...
Il fluido per toilette più venduto al mondo. ...
www.camperonsale.it
Link utili

Condividi questa pagina:

Traduci questa pagina:

Stampa questa pagina:

Stampa

Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina