CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta
Mapa
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
:: ::

Cucinare: condividiamo le nostre ricette da camper

 Nuovo argomento     Rispondi all'argomento
 Segnala un abuso     Stampa
Autore  Topic   

KialaCamper
Iscritto 15 Mar 12
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Inserito - 22/03/2016 :  20:37:10  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Io cucino molto anche in camper ...e voi?

 
@KialaCamper

Sito web I viaggi in camper di Chiara Blog Il Blog di Kiala: viaggi e idee
Gruppi facebook 1 - L'Italia del Camper-Sì --- 2 - Nord America in camper
I messaggi iniziali di questa discussione sono stati archiviati. Se vuoi consultarli clicca qui.

Dash
Iscritto 10 Mar 12
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

inviati - 12/08/2016 :  17:04:49  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di Lucy59 inserito in data 18/07/2016  09:14:13 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ciao Lucy,

mi dispiace che abbia messo in vendita il camper...sad

Riporto in auge questo thread prima che finisca in archivio, aggiungendo una ricetta

L'altro giorno abbiamo preparato PIADINE FARINA INTEGRALE CON ERBE DI CAMPO E FORMAGGI DI CAPRA

Appena scarico le foto della preparazione in campeggio, metterò anche la foto...

Ciao da Dash
 
Torna in cima alla pagina

camperlento
Iscritto 29 Mar 16
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 30/09/2016 :  10:53:52  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
questo è il post più democratico di tutto il forum, però mettere qualche bella ricetta di dieta? ma dai divertiamoci in fondo il camper è puro divertimento
camperlento

Edited by - camperlento on 30/09/2016 10:54:29
Torna in cima alla pagina

Dash
Iscritto 10 Mar 12
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

inviati - 30/09/2016 :  19:04:30  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di camperlento inserito in data 30/09/2016  10:53:52 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Infatti, almeno quando sono in vacanza voglio cucinismo senza limitismo (à la Francesco Salvi) laughwink

Lo scorso fine settimana trovato in montagna bacche stramature di:
Olivello spinoso (Hyppophae rhamnoides)
Crespino (Berberis vulgaris)
Amolo  (Prunus cerasifera), detto anche emolo, mirabolano, brombolo, marusticano, o rusticano secondo le regioni e gli usi locali

e naturalmente ho fatto due tipi di marmellate (buonissime) --> gelatina di Crespino+olivello, e marmellata di rusticani.

Sono marmellate di carattere (simili per certi aspetti alla marmellata di mirtilli rossi, tanto per capirci), per cui ci si può cimentare in omelette agrodolci al crespino+olivello, oppure in strauben (frittelle altoatesine) ai rusticani.

Adesso abbiamo una riserva di circa 15 vasetti per l'inverno...e la settimana bianca!

Ciao da Dash

P.S. le bacche di rosa erano ancora leggermente indietro (bisogna aspettare almeno a novembre)
 
Torna in cima alla pagina

Dash
Iscritto 10 Mar 12
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

inviati - 09/10/2016 :  08:35:01  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Visto che in questi giorni è sorto un thread forno sì forno no segnalo una ricetta da fare col forno.
Necessita una teglia di minimo 25 cm alta 3-4 cm. Utile un quadrato di carta da forno 30x30 cm a foderare la teglia.

Cheesecake al limone o ai frutti rossi

Ingredienti
  • Un uovo
  • 190 g farina
  • 90 g zucchero
  • 80 g burro ammorbidito, a dadini
  • 1 pizzico di sale
  • (non indispensabile) una grattugiata di un po' di scorza di limone
  • 1/2 bustina lievito chimico vanigliato
  • 250 g ricotta fluida (non grumosa) , di vacca per sapore più delicato, di pecora per sapore più intenso
  • 40 g di miele (fluido)
  • 200 g di gelatina di limoni, oppure lo stesso quantitativo di marmellata di lamponi, o fragole, o ribes, o mirtilli, o quel che avete
Preparazione
  • Tenere da parte un po' di farina (20 g).
  • Impastare rapidamente burro,zucchero, 170g farina, uovo, sale, scorza limone, aggiungendo da ultimo il lievito
  • Aggiungere sul finale la farina che avete tenuto da parte (per ripulire le mani).
  • Formare una palla e disporre in frigo (avvolta in foglio di alluminio o domopak) per 30 minuti.
  • Foderare la teglia di carta da forno
  • Schiacciare la palla di impasto col palmo della mano a formare uno strato di spessore uniforme di circa 1 cm
  • Infornare per 25-30 minuti a 180° (posizione 3 o 4 della manopola del forno). In superficie deve essere di un bel colore marroncino
  • Estrarre dal forno e far raffreddare la base della nostra torta.
  • Sbattere la ricotta con il miele a formare una mousse. In mancanza di miele va bene uguale quantitativo di zucchero
  • (opzionale) Spennellare un bicchierino di Kirsch, oppure maraschino o mandarinetto o Cointreau sulla base
  • Quando la base è tiepida o fredda, stendere la mousse in strato uniforme di 4-5 mm con una spatola
  • Stendere la gelatina di limoni in strato anch'esso uniforme.
  • Disporre in frigo e cercare di avere pazienza per un giorno. Si può consumare subito, ma il giorno dopo sarà ancora più buona!
Naturalmente si può fare anche a casa. Per farla in camper bisogna avere parecchi ingredienti, ma la preparazione è semplice e si sporca poco...

Buon appetito da Dash
 

Edited by - Dash on 03/11/2016 08:29:26
Torna in cima alla pagina

Dash
Iscritto 10 Mar 12
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

inviati - 03/11/2016 :  09:02:22  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
In messaggio precedente (settembre) avevo segnalato che era ancora presto per le bacche di rosa...

Siamo stati via adesso per Ognissanti e le bacche di rosa (in montagna), complici le gelate, sono pronte!

Ecco una foto di una vaschetta piena durante il raccolto (ne ho riempite parecchie, circa 4 Kg di bacche)



Sempre nell'uscita di Ognissanti abbiamo trovato un po' di porcini "surgelati" (completamente ghiacciati e proprio per ciò privi di vermi), che abbiamo sfruttato per fare un paio di risotti coi funghi, e anche patate e funghi. Se qualcuno/a è interessato per le ricette, batta un colpo...

Ciao da Dash

 
Torna in cima alla pagina

annapasqua
Iscritto 19 Nov 09
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 03/11/2016 :  20:57:30  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
eccomi.
mi interessano le bacche di rose, perche' qui basta allungare la mano
ma la domanda e': come le pulisci dalla peluria dentro?
io ci ho provato una volta e, nonostante sia una persona paziente, ho smesso di raccoglierleangry
 
Torna in cima alla pagina

Dash
Iscritto 10 Mar 12
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

inviati - 03/11/2016 :  21:44:40  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di annapasqua inserito in data 03/11/2016  20:57:30 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Gelatina di coccole di rosa canina
  • Mondare le bacche, togliendo il picciolo e il residuo marrone/nerastro del fiore (dalla parte opposta del picciolo)
  • Tagliare longitudinalmente in due metà
  • Pesare i frutti
  • Misurare una uguale quantità di acqua e porne il 70% a bollire
  • Aggiungere i frutti all'acqua bollente e cuocere fino a ottenere una poltiglia (da 15 a 20 minuti o poco più)
  • N.B. E' utile bollire tutti i peli e i semi insieme alle bacche e bucce in quanto questo migliora la futura gelificazione della nostra confettura
  • Scolare attraverso un setaccio fine e tenere il liquido da parte
  • Porre il rimanente 30% di acqua a bollire
  • Aggiungere la poltiglia rimasta nel setaccio all'acqua bollente e bollire ancora circa 3-4 minuti
  • Scolare nuovamente attraverso il setaccio e aggiungere al liquido ottenuto in precedenza
  • Pesare il liquido così ottenuto
  • Per ogni Kg di liquido aggiungere 100 g (o anche di più, fino a 200 g) di succo di limone, 500 g di zucchero e una busta di fruttapec 2+1
  • Mettere sul fuoco vivace e portare a ebollizione
  • Se si è usata solo una busta di fruttapec, far bollire per 4 minuti
  • Se si è usata più di una busta di fruttapec (quantitativi elevati), aumentare la bollitura a 8 minuti
  • N.B. Tenere il mestolo per l'invasatura immerso a bollire anch'esso
  • Togliere dal fuoco e invasare ancora calda in vasi presterilizzati
Fammi sapere i risultati, a me fatta così viene benissimo e mi dura (anzi durerebbe, di solito la finisco troppo presto) più di un anno.

Ciao da Dash
 
Torna in cima alla pagina

annapasqua
Iscritto 19 Nov 09
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 04/11/2016 :  20:54:47  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
grazie, ci provero' sicuramente, solo non in camper.
cucino con passione, per meta' sono di origini modenesi, ma in camper per me la sfida e'unire al gusto la rapidita' mescolando il tutto con la creativita' e l'uso dei prodotti locali
buoniviaggi
Torna in cima alla pagina

Dash
Iscritto 10 Mar 12
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

inviati - 05/11/2016 :  03:58:39  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di annapasqua inserito in data 04/11/2016  20:54:47 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
--> solo non in camper

Effettivamente la ricetta è abbastanza complicata e richiede di bollire più volte per estrarre il succo dalle bacche. Anch'io l'ho fatta a casa (però la materia prima l'ho presa girando in camper!). Stavolta le bacche erano abbastanza secche e ho fatto una terza sessione di bollitura con aggiunta di altra acqua. Da 1 Kg di bacche, con l'aggiunta in questo caso di 800 + 500 + 500 grammi di acqua e tre estrazioni, ho ricavato 1800 g di estratto (e 1 Kg di scarto tra semi e bucce). Poi ho aggiunto 200 g di succo di limone, 1 Kg di zucchero e 2 buste di fruttapec 2:1 (a freddo). Dall'inizio ebollizione, bollitura 8 minuti e sono saltati fuori 5 vasi grandi di gelatina. Ho ancora 2 Kg di bacche di rosa e 600 grammi di crespino... Ho interrotto perche non avevo abbastanza fruttapec (me ne mancano 5 buste). E' comunque una bella lavorata ma di grande soddisfazione. Mi aspetta un fine settimana intenso.

La marmellata di bacche di rosa l'ho provata quest'estate in Francia versata sopra le loro faisselles di formaggio bianco (sono conservate in cestini fessurati un po' come le nostre ricotte), ed è venuto un ottimo dolce al cucchiaio, con un bel contrasto fra il sapore vigoroso della marmellata e il sapore delicato della faisselle.

Ciao da Dash
 
Torna in cima alla pagina

annapasqua
Iscritto 19 Nov 09
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 05/11/2016 :  20:36:09  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
ah ecco!
i miei dolci in camper, quando i figli erano piccoli, erano il salame di cioccolato e i budini, messi a raffreddare sul tetto del furgone.
adesso mi diverto a scoprire le specialita' locali e se non ci sono, un pezzetto di cioccolata.

Torna in cima alla pagina

Dash
Iscritto 10 Mar 12
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

inviati - 14/11/2016 :  15:30:03  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di annapasqua inserito in data 05/11/2016  20:36:09 (Visualizza messaggio in nuova finestra)

Visto che la marmellata era molta (da 3 Kg di bacche ne sono venuti 8 Kg), sono avanzati 600 g di bacche e con esse ho fatto anche un gustoso sciroppo.heart

Basta seguire il procedimento della marmellata; alla fine non si aggiunge il fruttapec ma si mette poca acqua in più per rendere meno denso lo sciroppo. Naturalmente ho invasato in bottiglie di vetro pre-sterilizzate (stessa tecnica dei vasetti da marmellata), e quando apro una bottiglia di sciroppo, da quel momento la conservo in frigorifero. Purtroppo è talmente buono che non arriverà alla prossima estate...wink

Ciao da Massimo (Dash)
 

Edited by - Dash on 14/11/2016 15:33:36
Torna in cima alla pagina
   Topic   
 Nuovo argomento     Rispondi all'argomento
 Segnala un abuso     Stampa
Camper usati e d'occasione
UsatoKm.0
NuovoPost noleggio
Conto vendita

Accessori in primo piano
VICTRON ENERGY MPPT CONTROL DISPLAY PER ...
Display per regolatori solari MPPT, si collega tramite porta VE.Direct...
VICTRON ENERGY MPPT 100/15 (12/24 V. 15 ...
Specialmente quando il cielo e' nuvoloso o quando l'intensita' della l...
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
I Forum di CamperOnLine.it Snitz Forums 2000 © 1998-2016 CamperOnline.it Go To Top Of Page
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina