CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta
Mapa
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
:: ::

Hymer

 Nuovo argomento     Rispondi all'argomento
 Segnala un abuso     Stampa
 Camper nuovi e usati 
Motorhome Hymer EXSIS - I 688
Km. 0
Euro 82.500
Motorhome Hymer B-Klasse Premium Line 588
Nuovo
Euro 97.595
Profilato Hymer Tramp GL 594
Nuovo
Motorhome Hymer B-KLASSE PREMIUMLINE 568
anno 2015
Euro 95.915
Attenzione: La parte iniziale di questa discussione é stata spostata in archivio.
Autore  Topic 
Pagina: di 97

aleromi
Iscritto 25 Ott 07
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

Inserito - 28/11/2009 :  21:11:58  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
quanti siamo in questo forum a possedere un hymer e di dove siamo?noi cominciamo presenti da macerata siamo in tre
I messaggi iniziali di questa discussione sono stati archiviati. Se vuoi consultarli clicca qui.

paul747
Iscritto 6 Mag 12
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 21/09/2016 :  14:24:41  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
... Che silenzio... Siete in viaggio...?? 
Se così buoni km a tutti....!! 
paul747





Torna in cima alla pagina

IZ4DJI
Iscritto 12 Nov 06
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 21/09/2016 :  14:36:38  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di paul747 inserito in data 21/09/2016  14:24:41 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
che gli Hymer siano mezzi da pensionati? laugh


Intanto ho impiegato le serate per preparare il diario del viaggio alle Shetland, ancora versione "beta" quindi passibile di modifiche.

Per le foto invece ci vuole piu pazienza.
____________________________________

Tommaso IZ4DJI

www.iz4dji.it





Torna in cima alla pagina

Cordy
Iscritto 27 Ago 03
Più di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggi

inviati - 21/09/2016 :  14:58:47  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di IZ4DJI inserito in data 19/09/2016  23:25:03 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Il tuo dubbio è rimasto un po' in ombra. Poco male: lo riporto in primo piano io.
Credo che il nostro amico abbia confuso la soluzione Eberspaecher (che scalda l'acqua del motore) con la soluzione Webasto.
Questa:
https://www.webasto.com/it/prodotti-mercati/veicoli-ricreazionali/soluzioni-per-il-riscaldamento/riscaldatori-...
Se non ricordo male, il dual top evo funge come una Truma Combi, ma in versione diesel.
Me ne ero interessato anni fa. Poi, mi sono trovato ad aspettare dall'elettrauto, mentre lui tirava accidenti irripetibili ad un riscaldatore a gasolio (non ricordo la marca...), montato su una cellula da camion: secondo lui tutte baracche, che ti piantano regolarmente sul più bello perché soffrono in modo particolarmente acuto lo sporco nel gasolio. Ogni 3 mesi circa (sempre secondo l'artigiano in questione...) andava smontata la caldaietta interna (praticamente l'intero ordigno...), pulito l'ugello e rimontato tutto. Dopodiché, connessione al computer e sbloccaggio della sicurezza contenuta nella centralina elettronica interna. Tutti i dispositivi a bassa potenza alimentati a nafta, per motivi di sicurezza hanno un qualche tipo di blocco di sicurezza, che in caso di mancata accensione interviene e blocca l'erogazione del carburante, fino ad intervento di un operatore autorizzato, che addirittura nello sbloccare registra il proprio numero di autorizzazione del produttore all'interno della centralina!!
Sempre più sofisticati, questi sistemi. E fragili...
Mi sei venuto in mente tu, con la tua Trumadiesel bloccata in Scozia.
Ciao!
Stefano - Piacenza
Il camperista in aspettativa
Torna in cima alla pagina

IZ4DJI
Iscritto 12 Nov 06
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 21/09/2016 :  15:34:35  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di Cordy inserito in data 21/09/2016  14:58:47 (Visualizza messaggio in nuova finestra)

Conosco personalmente Gino e il suo camper e ho visto di persona che ha un Eberspacher per scaldare il motore (quindi a acqua) , quindi ero curioso di cosa avesse fatto per scaldare l'acqua sanitaria.

Secondo me il problema è che oggigiorno le apparecchiature hanno tanta elettronica, anche la Combi a Gas per la diagnosi necessita della interfaccia e computer, come quella Diesel. Nel 90% dell'europa nel raggio di due ore di strada si trova un centro Truma attrezzato, ma non alle Shetland, quindi la sfiga ha colpito nel posto piu sbagliato.
Le combi D (non so se anche a gas ma penso di si) va in blocco dopo 14 tentativi di accensione mancata, mica sono pochi, quindi va in blocco solo se c'è comunque un guasto che gia non la fa funzionare.

Sicuramente i riscaldatori a gasolio sono un po piu delicati perchè accendere il gasolio è piu dura che accendere il gas, e anche perchè il gasolio bruciando lascia qualche residuo nel tempo. Però, se pensiamo che tutti i camion in circolazione hanno il riscaldamento a gasolio, e anche moltissime auto di pregio lo hanno, non penso che siano proprio così poco affidabili.
La Combi Diesel poi, penso sia forse piu affidabile di altri, perchè è stata curata moltissimo la combustione. Se usi un Webasto, comunque puzza un po allo scarico, la Combi Diesel no, quindi penso che lo abbiano ottenuto ottimizzando la combustione. Infatti, quando il tecnico ha smontato il bruciatore per sostituirmi la candeletta, ho guardato dentro e era tutto pulito, solo qualche minima traccia di combustione, ma ce ne è di piu sui fornelli della cucina.

La mia idea, comunque è quella che tra 4 o 5 anni, su appuntamento vado in un Truma Servce e faccio smontare il bruciatore, pulirlo bene e sostituire la candeletta, e se fosse piu tranquillo, casomai il bruciaore lo faccio sostituire completamente con uno nuovo, ora che ho visto che è un lavoro semplice da un ora e mezza, penso sia da farsi per stare piu tranquilli.

Però, cambi 100 cose e si guasta la 101, quante sono le Combi (a gas) rimasti a piedi con la scheda elettronica da sostituire? E costa veramente tanto, ma li reputo guasti accidentali e non eliminabili mai del tutto su nessun apparecchio.
 
____________________________________

Tommaso IZ4DJI

www.iz4dji.it




 

Edited by - IZ4DJI on 21/09/2016 15:39:09
Torna in cima alla pagina

alexf
Iscritto 11 Nov 04
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 21/09/2016 :  16:41:08  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Ci siamo, ci siamo.... solo che non abbiamo tante rogne di cui lamentarsi e l'operazione Mirto a Natale sta seguendo un'altro percorso.

Sulla tipologia del riscaldamento non voglio entrare nel merito della convenienza pichè ognun avrà le proprie necessità ma, avendo lavorato per molti anni nella progettazione di caldaie e bruciatori, credo di aver maturato le conoscenze per dire che:

il gasolio ha problemi di accensione e, per facilitarla, dev'essere riscaldato pressurizzato e nebulizzato. Nella combustione rilascia una certa quantità di sporco che, nel tempo diventa carbonioso, e contribuisce non poco a rendere inservibili i sensori di controllo della fiamma.
il gas arriva già in pressione e non ha problemi ad accendersi! Essendo questo facilmente infiammabile e quindi molto pericoloso ha che i controlli della combustione sono efficientissimi e supercollaudati. Nella sua combustione è pressochè pulito e non rilascia alcuna scoria. 

Trasferire il tutto in un aggeggino ben più piccolo di una scatola di scarpe lo si deve considerare un concentrato di alta tecnologia però bisognoso di elettronica, meccanica di precisione e molta affidabilità.
Alessandro

_____________________
La vita è un viaggio,
chi viaggia vive due volte.

Edited by - alexf on 21/09/2016 18:42:30
Torna in cima alla pagina

Nessye
Iscritto 7 Ott 13
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 21/09/2016 :  18:19:38  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Non capisco niente di riscalatori ma mi intrometto per fare pubblicità all'operazione MIRTO A CAPODANNO.
Abbiamo bisogno di Hymernauti per passare un grande fine anno in questa meravigliosa isola.
Ciao
Daniele


Torna in cima alla pagina

paul747
Iscritto 6 Mag 12
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 21/09/2016 :  18:45:55  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Anche a noi piacerebbe partecipare al Mirto di Capodanno, ma purtroppo problemi vari,... nipoti...ecc non ci permettono,in questo momento, di fare programmi a lungo termine....considerando poi che per andare in Sardegna bisogna prenotare per tempo il traghetto...sad
Comunque farebbe piacere poter seguire l'evoluzione dell'organizzazione... e del relativo programma, anche perchè c'è una buona probabilità che tutti  i problemi poi potranno essere superati...wink
paul747





Torna in cima alla pagina

greenpeace
Iscritto 3 Set 09
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 21/09/2016 :  18:52:40  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Truffa Efoy?
Su un famoso sito di vendita, S….o.it, da una settimana è in vendita un Efoy Confort 140 a 800 euro, il suo prezzo da nuovo è di 4000 da installare
Trovo molto strano che sia offerto a quella cifra e che sia ancora in vendita(contattato con un altro telefono ancora ieri sera).
Chiede per fermarlo un acconto di 400 euro nella prima telefonata , mentre nella seconda 200.
Dice che è ancora in garanzia…a 800 euro?
Potenza addirittura di 2000 Kw e che è una centrale nucleare?
Nella prima telefonata mi diceva di venderlo perché in seguito a un incidente il suo camper è andato distrutto, nell’annuncio scrive per “vendita camper”.
Quindi se anche voi sentite puzza di truffa, passate parola
 
Torna in cima alla pagina

gino1963
Iscritto 22 Set 13
Più di 500 messaggiPiù di 500 messaggiPiù di 500 messaggi

inviati - 21/09/2016 :  21:17:34  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
@ Tommaso. Scusa riesco a risponderTi solo ora:
1.    contribuisco al dibattito sui riscaldatori a gasolio precisando che ho un pre-riscaldatore a gasolio marca Eberspacher che funziona interfacciandosi con l'impianto idrico del motore. il precedente proprietario  ha fatto predisporre un bell'impianto (montato da una Officina autorizzata di Trissino in provincia di Vicenza; oltre al preriscaldatore del motore ha messo anche uno scambiatore di calore a forma di tubo che scalda l’acqua sanitaria posizionato in posizione a mio avviso assai infelice dietro la Combi 4 (che nel mio è posizionata nella parte bassa del mobile armadio): i tubi rivestiti dal motore passano per sotto ed entrano subito in cellula per correre parallelamente al tubo corrugato della Truma dentro il gavone. A Vicenza il concessionario Hymer mi ha obiettato la concreta possibilità di un malfunzionamento in quota; dal canto mio  la quota più alta e le temperature più basse che finora ho affrontato sono state ad Anterselva (-8°) e tutto ha funzionato bene. L'acqua si scalda in modo sufficiente ed immediatamente. Mi è stato detto anche che vi sarebbe una derivazione a T della tubazione attualmente tappata in previsione dell'installazione di un ulteriore riscaldatore ausiliario da installarsi a servizio della cellula radiatore con una ventola o qualcosa del genere ma viste le ridotte dimensioni del mio B544 devo dire che l'impianto del veicolo è più che sufficiente per riscaldare la cellula, senza contare che, visto l'età del mio mezzo, mi è stato detto che sono autorizzato ad accendere in marcia il riscaldamento a gas (cosa ribadisco assolutamente non necessaria). 
2. Sono conscio che il pre-riscaldatore a gasolio è attaccato alla BM e che con facilità potrei attaccarlo alla BS ma, visto l'uso che ne faccio, non mi và di spendere energie.
3.  A memoria ricordo che la casa madre indica un numero massimo di tentativi di accensione dopo di che consiglia di fermarsi pena il blocco dell'impianto.
4. Io non avverto la mancanza di un pannello solare non mando le soste in libera.
Ciao a tutti. 
Gino
Torna in cima alla pagina

gino1963
Iscritto 22 Set 13
Più di 500 messaggiPiù di 500 messaggiPiù di 500 messaggi

inviati - 21/09/2016 :  21:47:30  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di greenpeace inserito in data 21/09/2016  18:52:40 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
una banale ricerca sul sito subito.it  rivela che lo stesso signore vende CONTEMPORANEAMENTE anche materiale a Budrio, Vicenza e Brescia e che i suoi annunci vengono ritirati a stretto giro: a me la cosa appare strana, almeno a naso e direi di stare alla larga. Ciao
 
Gino
Torna in cima alla pagina

IZ4DJI
Iscritto 12 Nov 06
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 21/09/2016 :  21:57:00  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di gino1963 inserito in data 21/09/2016  21:17:34 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ora ho capito, mi mancava la info che hai lo scambiatore di calore, grazie smiley
____________________________________

Tommaso IZ4DJI

www.iz4dji.it





Torna in cima alla pagina

IZ4DJI
Iscritto 12 Nov 06
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 21/09/2016 :  22:23:44  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di alexf inserito in data 21/09/2016  16:41:08 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
che un riscaldamento a gasolio possa essere meno affidable e piu problematico di uno a gas, su questo non ci piove, bisogna solo vedere se uno preferisce meno affidabilità a una maggiore libertà di utilizzo.
Io, pur sapendo di eventuale minore affidabilità o deciso di rischiare per avere in contropartita la libertà.

Diciamo che si potrebbe dire la stessa cosa dello scooter in camper, usando lo scooter c'è la concreta possibilità di cadere, farsi male anche seriamente, se invece ci si muove a piedi o in bus si è molto piu tranquilli, ma si accetta il rischio di morte o gravi ferite in cambio della comodità e libertà che da.

Nonostante il guasto che ho avuto, tornando indietro rimetterei la Combi D accettando il maggiore rischio di malfunzionamento, penso che si possa comunque ridurre al massimo prevedendo una manutenzione a fondo e periodica, poi se prende la sfiga come a me che salta la candeletta nuova, li penso che ci sia poco da fare.

 
____________________________________

Tommaso IZ4DJI

www.iz4dji.it





Torna in cima alla pagina

Cordy
Iscritto 27 Ago 03
Più di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggi

inviati - 22/09/2016 :  09:30:01  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di alexf inserito in data 21/09/2016  16:41:08 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Credo che il problema stia tutto nella diversa natura del carburante. Un liquido per sua natura, se non si accende subito, tende ad accumularsi. Quando poi si accende, se è troppo, fa una fiamma che non è possibile contenere nella camera di combustione. Il gas invece tende a disperdersi. Nel caso del gpl, basta prevedere un foro di aerazione verso il basso (è più pesante dell'aria e quindi scende), mentre vale il contrario per il metano. Difficilmente (contrariamente a quel che si pensa comunemente) si riesce ad ottenere una miscela esplosiva.
Quindi, il problema con i bruciatori a gasolio è che non è difficile ottenere un principio d'incendio. Cosa che ha sempre portato le sicurezze ad essere regolate in modo piuttosto arcigno... anche i vigili del fuoco, quando prende fuoco un mezzo diesel, spesso si limitano a controllare che gli effetti dell'incendio non si propaghino. Essendo un prodotto oleoso non è così facile spegnerlo.

Detto questo, sono d'accordo. Credo che il sogno (irrealizzato) di ogni camperista sia la massima autonomia energetica. In passato il GPL (il gas in bombole...) era il miglior compromesso. Oggi, sempre curando la manutenzione (vale anche per le stufe a gas!), si può usare un fornello ed un sistema di riscaldamento e di acqua calda sanitaria a nafta. Rimane il frigorifero, che trivalente funziona ancora a gas. Quindi non si riesce ad eliminare la bombola del tutto... a meno di usare un frigo a compressore, elettrico. Energivoro come pochi altri dispositivi!

Nel futuro vedo l'arrivo di sistemi di celle a combustibile: tutto metanolo (una sorta di eFoy al cubo...) con sistemi (frigo-stufa-boiler) totalmente elettrici. Magari con l'aiuto di sistemi fotovoltaici estesi. E con sistemi di propulsione ibridi (così abbiamo anche batterie a sufficienza). Ma andiamo parecchio ot... anche se i primi secondo me saranno proprio Mercedes-Hymer, secondo me. Fra... 20? 30 anni?
Ciao!
Stefano - Piacenza
Il camperista in aspettativa
Torna in cima alla pagina

Giansilvio
Iscritto 7 Mag 08
Meno di 50 messaggi

inviati - 22/09/2016 :  10:04:50  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di alexf inserito in data 19/09/2016  08:31:25 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
condivido anch'io il pensiero di Alessandro, forse perche' per i primi 15 anni che ho passato con il camper il navigatore ancora non c'era e questo ti permetteva di sviluppare in certo "istinto". Utilissimo per districarsi nei centri cittadini, indubbio, e per memorizzare le aree di sosta evitandoti ricerche di cartelli o richieste di indicazioni ai passanti, lo ritengo tuttavia solo un supporto ad integrazioni dei metodi tradizionali.
Giansilvio
Torna in cima alla pagina

alexf
Iscritto 11 Nov 04
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 22/09/2016 :  14:07:52  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di IZ4DJI inserito in data 21/09/2016  22:23:44 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ciao Tommaso,
ho ben detto che mi astenevo e non voglio assolutamente imporre qualcosa, fortunatamente ognuno ha la possibilità di adattarsi e scegliere quanto di meglio offre la tecnologia in base alle proprie esigenze.

Ho solo portato le mie conoscenze per dare delle notizie a chi sta facendo una scelta, tutto qui.
Se avessimo paura delle nostre scelte ce ne staremo tranquilli a letto senza però pensare alla probabilità che la casa possa crollare.
Alessandro

_____________________
La vita è un viaggio,
chi viaggia vive due volte.
Torna in cima alla pagina

alexf
Iscritto 11 Nov 04
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 22/09/2016 :  14:14:20  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di Giansilvio inserito in data 22/09/2016  10:04:50 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ciao Giansilvio,

verissimo, la tecnologia ci ha fatto perdere molte delle capacità che avevamo acquisite dopo esperienze e non pochi errori.
Le calcolatrici ad esempio, una volta facevamo a mente calcoli anche complessi ed ora non riusciamo a fare una banale somma se non abbiamo sottomano una tastiera.

Ricordo che quando andavamo in moto bastava guardare il cielo per capire che abbigliamento dovevamo usare e se e quando avremmo preso una lavata.
Ora il cielo non ci dice più niente e siamo sempre attaccati al telefonino per capire cosà accadrà: il bello è che quasi sempre sbagliano.

Abbiamo davvero peerso parecchi 'istinti'.

 
Alessandro

_____________________
La vita è un viaggio,
chi viaggia vive due volte.
Torna in cima alla pagina

IZ4DJI
Iscritto 12 Nov 06
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 22/09/2016 :  15:05:56  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di Cordy inserito in data 22/09/2016  09:30:01 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Oggigiorno volendo si puo riscaldare diesel e mettere un frigo a compressore (piccolo consuma poco) e usare il gas solo per i fornelli (ma il consumo annuo sarebbe modestissimo dando una autonomia di anni) , ovviamente il tutto supportato come energia da un Efoy.

D'altronde, se non avessi avuto l'Efoy per cui il problema energia è superato a monte, ci avrei pensato di piu a un riscaldamento diesel, forse avrei messo un bombolone di gas che comunque all'estero lo carichi sempre e dove vuoi.

La Eberspacher ha fatto un prototipo di mega fuel cell, alimentata a gasolio che produce ben 3,5Kw per l'uso sui camion, verrebbe eliminato l'alternatore e questa fornirebbe con continuità energia a tutti i sistemi di bordo anche a veicolo fermo, verrebbe anche eliminata pompa del servofreno e servosterzo e compressore della AC, tutto diventerebbe elettrico e quindi si avrebbe una riduzione dei consumi di gasolio.
Una volta che il sistema sarà sul mercato, farne una versione piu piccola per camper, il passo sarebbe breve, vuoi mettere potere tenere il condizionatore acceso a motore spento!
____________________________________

Tommaso IZ4DJI

www.iz4dji.it





Torna in cima alla pagina

IZ4DJI
Iscritto 12 Nov 06
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 22/09/2016 :  15:17:54  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di alexf inserito in data 22/09/2016  14:07:52 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Lo so benissimo che i tuoi discorsi sono giustissimi, anche perchè maturati con una lunga esperienza professionale, e che questi discorsi li ho attentamente valutati e hanno avuto un notevole peso nella mia scelta del riscaldamento.
Infatti, quando alle Shetland ho avuto il guasto, mi sono venuti in mente i tuoi discorsi wink.

Io poi sono un po zuccone, un po amante del rischio, un po ottimista, un po con le sue idee , e tendo a valutare tutto ma poi decido come meglio spero che sia, accettando i rischi che comunque so, sperando che poi alla fine vada tutto al meglio. Purtroppo a volte le cose invece non vanno come si spera.

Potremmo dire che mi da molta piu ansia e tormento pensare di rimanere al freddo senza gas che rimanere al freddo per un guasto.

Ecco, se per caso dovessi per esempio andare in Norvegia in inverno, dove un guasto potrebbe avere conseguenze molto serie, cercherei sicuramente di avere due se non tre fonti efficenti e potenti di riscaldamento/acqua calda.  1) Diesel, 2) gas, 3) elettrico arrivando a infilare nel garage un bel generatore da 3kw di emergenza.

Un errore di valutazione che ho fatto è stato quello di non spendere qualcosina di piu e mettere la Combi Diesel+elettrica, ma vediamo, casomai piu avanti, tra qualche anno posso sempre cambiarla e vendere quella che ho.


 
____________________________________

Tommaso IZ4DJI

www.iz4dji.it





Torna in cima alla pagina

latrofa124
Iscritto 4 Apr 11
Più di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggi

inviati - 22/09/2016 :  15:35:08  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di IZ4DJI inserito in data 22/09/2016  15:17:54 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Norvegia in inverno,come dire Livigno ai bei tempi,
preso un bel -35ç°,non -15.20,-35,per mia personale esperienza,solo Alde + elettrico 3KW +bombolone di propano "puro"da 25kg.non è finita ,anche pompa di preriscaldamento motore, quando di giorno si alza la temperatura e il gasolio si è scongelato,sperare che parta,in caso contrario traino in garage e qualche ora al calduccio,
tutto il resto è un brivido e come ho potuto constatare, fuga in albergo,
Roberto
Torna in cima alla pagina

alexf
Iscritto 11 Nov 04
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 22/09/2016 :  15:48:21  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di latrofa124 inserito in data 22/09/2016  15:35:08 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
In Russia praticamente tutti i motori vanno a benzina, li sanno veramente cos'è il freddo e come fare per conviverci!
 
Alessandro

_____________________
La vita è un viaggio,
chi viaggia vive due volte.
Torna in cima alla pagina
   Topic 
Pagina: di 97
Attenzione: La parte iniziale di questa discussione é stata spostata in archivio.
 Nuovo argomento     Rispondi all'argomento
 Segnala un abuso     Stampa
CAMPER NUOVI E USATI
Motorhome Hymer b 504 cl
anno 2009
Euro 39.900
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
I Forum di CamperOnLine.it Snitz Forums 2000 © 1998-2017 CamperOnline.it Go To Top Of Page
Camper nuovi disponibili in pronta consegna
546 nuovi in pronta consegna

Camper usati e d'occasione
UsatoKm.0Nuovo
Post noleggioConto vendita

Accessori in primo piano
Catene Neve per Camper da € 39.90
Robuste catene da neve a rombo con maglie da ...
www.camperonsale.it
CONFEZIONE 10 BOTTONI AUTOMATICI MASCHIO...
Maschio da avvitare su una superficie rigida,...
www.camperonsale.it
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina