CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta
Mapa
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
:: ::

Noleggio tra privati

 Nuovo argomento  Topic Locked     Stampa
Autore  Topic   

Claudio28880

Meno di 50 messaggi

Inserito - 30/03/2016 :  10:36:53  Mostra il profilo
Salve ragazzi, ho da poco acquistato un camper usato Fiat Ducato 98. Economicamente non ero nelle migliori condizioni per poterlo acquistare, comunque è stato uno sfizio e ne sono contento. Però era mia intenzione noleggiarlo per recuperare qualcosa e dunque ammortizzare le rate. L'idea mi è venuta perchè sto ricevendo diverse proposte da amici che vorrebbero usuffruirne.
Quello che chiedo è se esiste un contratto tra privati (a priscindere che sia noleggio o prestito gratuito) che mi metta al sicuro in caso di danni fisici al mezzo.
PS: non ho fatto la kasko perchè il prezzo è davvero proibitivo.
Grazie ragazzi, aspetto i vostri consigli...
Claudio.

Roberto66

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 30/03/2016 :  11:07:12  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di Claudio28880 inserito in data 30/03/2016  10:36:53 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Per come la vedo io rischi grosso , un novellino che non guarda un ramo troppo basso e di fronte al costo impossibile della riparazione ti dice.
Dovevi farti un assicurazione adeguata.
Altro rschio grosso e' quello di perdere l' amicizia,

Non vale la candela senza contare il fatto che quando lo devi utilizzare per te stesso lo devi pulire da cima a fondo rimettere fodere e lenzuola...

P.S vedrai che i commenti di chi mi seguira' saranno del tipo:
piuttosto presta la moglie , piuttosto tagliati una falange laugh

Ci sono solo due giorni all'' anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'' altro si chiama domani, perci� oggi � il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere. (Dalai Lama)

Torna in cima alla pagina

sermarco

Meno di 50 messaggi

inviati - 30/03/2016 :  11:20:12  Mostra il profilo
Non scherziamo è un'attività di natura commerciale pertanto ci vuole regolare partita iva e tutte le autorizzazioni del caso compresa l'assicurazione che deve essere fatta per il noleggio. Non ultimo ci si paga le tasse sopra al pari di un normale autonoleggio.
Non per fare polemica ma poi non stiamo a dire che sono solo gli autonomi che evadono.
Dove sono i benpensanti della giustizia fiscale da 4 soldi?
Saluti
Marco
Torna in cima alla pagina

camperlento

Meno di 50 messaggi

inviati - 31/03/2016 :  03:30:23  Mostra il profilo
a parte che è illegale ma è anche pericoloso, te ne dico una successa ad un conoscente che aveva comprato il camper a rate e per sopperire ai costi ha pensato bene di inventarsi sta specula, la faccenda sinteticamente è avvenuta più o meno così: per ovviare ai problemi della guida da parte di persona diversa dall'intestatario non a bordo del veicolo o di componente del nucleo famigliare, specie all'estero, si era inventato la procura a vendere, e tra privati ho scoperto e una cosa fatta da molti costa poco e permette di guidare in ogni dove in europa anche se non ricorre quanto detto prima, ma la faccenda del mio amico sempre gran furbone ha avuto un epilogo non proprio positivo lui ha sempre noleggiato ad amici e conoscenti ma alla fine gli amici e conoscenti sono quelli che sono, questo con il mezzo e la procura è andato in viaggio in spagna, e il mio amico si fregava le mani per l'affare un noleggio di 4 settimane ad agosto e tanti bei soldini, ma ora giunge l'amaro il suo amico che ha noleggiato ed aveva la procura gli ha venduto il mezzo e incassato i soldi e passano 4 settimane ne passano 5 e l'amico non si trova più e manco il camper alla fine riesce a trovarlo e gli chiede conto del camper e l'altro soavemente gli dice l'ho venduto avevo la procura per farlo alla fine lui lo minaccia pure intervento e denuncia ai carabinieri per minaccia e via dicendo e ora a lui sono rimaste le rate il camper gira tranquillo in mano altrui e l'amico con i soldi suoi, non male come speculazione da furboni.
camperlento
Torna in cima alla pagina

Claudio28880

Meno di 50 messaggi

inviati - 31/03/2016 :  09:13:13  Mostra il profilo
Ok ragazzi, grazie per i vostri consigli, ma basandomi su questi ho capito che forse la mia non era una buona idea...grazie a chi mi ha dedicato un po del loro tempo!
Claudio.
Torna in cima alla pagina

IZ4DJI

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 01/04/2016 :  00:52:10  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di camperlento inserito in data 31/03/2016  03:30:23 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
non capisco perchè una procura, non sarebbe stato sufficente una delega per l'uso del mezzo all'estero?

Perchè in Italia, se non mi sbaglio, posso "prestare" l'auto a chi voglio senza necessità di nessuna documentazione.

Il problema è che comunque il proprietario è sempre responsabile come il conducente, metti che chi ha il tuo camper o auto causa un sinistro grave, vengono poi a chiedere i soldi anche al proprietario, casomai portandogli via la casa.

Secondo me i veicoli non si prestano mai ad altri, troppo rischio.  Se poi c'è ance un corrispettivo in denaro e la cosa non è occasionale, si puo incorrere in tanti altri problemi gia elencati.

 
____________________________________

Tommaso IZ4DJI

www.iz4dji.it





Torna in cima alla pagina

camperlento

Meno di 50 messaggi

inviati - 01/04/2016 :  10:23:24  Mostra il profilo
teoricamente no non puoi prestare l'auto a o la moto o comunque un mezzo immatricolato a chi vuoi, l'uso da persona diversa dell'intestatario e consentito ai familiari e conviventi, così so che mi era stato detto, so che da qualche parte c'è una qualche norma o legge, comunque esattamente non so perchè non abbiano fatto un autorizzazione alla guida ma mi sa che c'è anche li una qualche cosa tra cui anche i costi del notaio per cui fanno la procura, mi hanno detto che fanno tutti così, per cui un motivo sotto sotto ci sarà, poi di più non zo.
Io per i mezzi della mia ditta per farli usare al personale ho dovuto fare l'autorizzazione con firma autenticata dal notaio, con tutta una dicitura e i dati relativi al dipendente, e mi pare che proprio li mi era stato detto che se era tra privati senza vincolo di parentela era tutto più costoso e difficile.
poi sapete che in queste cose è tutto un vespaio, però di una cosa sono certo anche all'estero è così centra qualche cosa qualche trattato mi sa quello di Vienna poi di sicuro l'europa ci ha messo lo zampino.
rimane comunque il fatto che se non fosse che la cosa è successa davvero è un bello scherzetto, le furbate sono sempre un tantino pericolose.
camperlento
Torna in cima alla pagina

vatnajokull

Meno di 50 messaggi

inviati - 21/07/2016 :  16:01:03  Mostra il profilo
che tristezza, noi italiani siamo qui a scervellarci su come aggirare questa burocrazia voluta e intanto in Francia, Australia e USA il noleggio ( regolare ) di camper va a gonfie vele....Guardatevi il francese:  jelouemoncampingcar.com

Qui c'e' sempre qualche potente ( costruttori di camper in questo caso ) che riesce a convincere i nostri pupazzetti politici a fare o non fare leggi;  come al solito e come in tutti i campi...

Unica soluzione: andare via dall' Italia anzi dal sud Europa e venire solo per le ferie !         Ciao a tutti
max
Torna in cima alla pagina

Grinza

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 22/07/2016 :  08:31:05  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di camperlento inserito in data 31/03/2016  03:30:23 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Apperó che amici....
------------------- Com’è stupido colui che cerca di rimediare all’odio degli occhi con il sorriso delle labbra. -------------------
Torna in cima alla pagina

ecostar

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 25/07/2016 :  22:01:17  Mostra il profilo
chissà perchè c'è sempre di mezzo lo zampino dell'amico e mai l'esperienza vera diretta di chi la racconta , comunque il noleggio tra privati non è possibile ma e  possibilissimo prestare il mezzo a proprio rischio e pericolo e altro contratto assicurativo , la procura di quell'amico come via di fuga che è stata sbandierata è da cogl**ni , per quanto riguarda i mezzi di proprietà aziendale è tutta un'altra storia 

mario
Torna in cima alla pagina

camperlento

Meno di 50 messaggi

inviati - 27/07/2016 :  09:16:27  Mostra il profilo
ti rispondo in modo diretto in quanto tirato in ballo; allora questo mio amico, più o meno, è uno che è sempre più furbo degli altri per cui mi piace sentire le sue furbate in quanto non impara mai, ed è da lui che ho sentito la faccenda della procura in quanto detto da lui ma confermato da un esperto del settore per condurre un auto che non sia nella disponibilità famigliare occorre sempre un autorizzazione e da qui nasce la faccenda, per le auto aziendali ormai è una prassi consolidata invece tra privati e ancora una cosa sporadica ma la legge non fa distinzioni per cui in ogni caso ci vorrebbe poi che in italia si lasci correre questa è un altra faccenda, per l'estero la cosa dice che è più complicata per cui molti semplificano la cosa con questo escamotage della procura, rimane il fatto che questa pratica è comunque illegale, per cui meglio evitare.
camperlento
Torna in cima alla pagina

ecostar

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 27/07/2016 :  12:38:27  Mostra il profilo
a mio parere per prestare o cedere un mezzo uso privato al di fuori dell'ambito familiare dichiarato in poliza non esiste nessun divieto , chiaramente diventerà un problema assicurativo e come fare è meglio informarsi dal proprio assicuratore ma la procura è meglio lasciarla perdere , amici del genere è meglio perderli che trovarli ma se vuoi disimparare entrando nel mondo truffaldino sarebbero l'ideale ma sarebbe come rubare in casa di truffaldini , io da quella gente cerco di rimanerci distante il più possibile e sopratutto non li ascolto oppure quel che dicono da un orecchio entra e dall'altro esce wink

mario
Torna in cima alla pagina

Tore99

Meno di 50 messaggi

inviati - 27/07/2016 :  20:07:24  Mostra il profilo
Art. 82. Destinazione ed uso dei veicoli.
1. Per destinazione del veicolo s'intende la sua utilizzazione in base alle caratteristiche tecniche.
2. Per uso del veicolo s'intende la sua utilizzazione economica.
3. I veicoli possono essere adibiti a uso proprio o a uso di terzi.
4. Si ha l'uso di terzi quando un veicolo è utilizzato, dietro corrispettivo, nell'interesse di persone diverse dall'intestatario della carta di circolazione. Negli altri casi il veicolo si intende adibito a uso proprio.
5. L'uso di terzi comprende:
a) locazione senza conducente;
b) servizio di noleggio con conducente e servizio di piazza (taxi) per trasporto di persone;
c) servizio di linea per trasporto di persone;
d) servizio di trasporto di cose per conto terzi;
e) servizio di linea per trasporto di cose;
f) servizio di piazza per trasporto di cose per conto terzi.


​Da quello che dice il codice della strada capisco che se presto​, chiaramente a titolo gratuito, un veicolo ad una persona qualsiasi questo rientra nell'uso proprio.
​Diverso è il caso della copertura assicurativa. Se ho un contratto su cui ho dichiarato che a guidare sono solo io immagino che possano nascere problemi in caso di incidenti.
Torna in cima alla pagina

sergiozh

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 31/07/2016 :  01:19:44  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di Tore99 inserito in data 27/07/2016  20:07:24 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Se uno ti ruba il camper e fa un incidente col tuo camper per colpa sua con ingenti danni chi paga i danni ?
Torna in cima alla pagina

Tore99

Meno di 50 messaggi

inviati - 31/07/2016 :  12:05:49  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di sergiozh inserito in data 31/07/2016  01:19:44 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
​Da quello che ne so, prima di tutto bisogna stabilire se il veicolo sia stato utilizzato:
​- senza il consenso del proprietario;
​- contro la volontà del proprietario.
Nel primo caso sono cavoli tuoi, di chi guida e della tua assicurazione.
​Nel secondo caso, alla presenza di una formale denuncia:
- nelle prime 24 ore dalla denuncia, la tua assicurazione;
​- dopo le 24 ore dal Fondo di Garanzia delle Vittime della Strada.
Comunque credo che una bella parcella ad un avvocato non te la toglie nessuno wink

 
Torna in cima alla pagina

ecostar

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 31/07/2016 :  12:59:21  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di sergiozh inserito in data 31/07/2016  01:19:44 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
quando rubano un mezzo e quel mezzo crea un incidente grave o meno grave sono sempre azzi amari anche dopo denuncia di furto ma legalmente risolvibile  , se poi l'incidente è stato causato prima della denuncia del furto sono azzi tuoi 

ciao
mario
Torna in cima alla pagina
   Topic   
 Nuovo argomento  Topic Locked     Stampa
Camper usati e d'occasione
UsatoKm.0
NuovoPost noleggio
Conto vendita

Accessori in primo piano
Catene Neve per Camper da € 39.90
Robuste catene da neve a rombo con maglie da 15 mm. Per monovolume, fu...
CONFEZIONE 10 BOTTONI AUTOMATICI MASCHIO...
Maschio da avvitare su una superficie rigida, femmina da pinzare su un...
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
I Forum di CamperOnLine.it Snitz Forums 2000 © 1998-2017 CamperOnline.it Go To Top Of Page
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina