CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta
Mapa
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
:: ::

Dolomiti a Settembre

 Nuovo argomento  Topic Locked     Stampa
Autore  Topic 
Pagina: di 2

atir66

Meno di 50 messaggi

Inserito - 29/06/2016 :  18:53:31  Mostra il profilo
salve, vorremmo fare un paio di settimane nelle dolomiti ,le prime 2 di settembre, avendo un ragazzo di 16 che vorrebbe fare roccia e rifugi.  noi gente di mare nn conosciamo per nulla la montagna estiva e qui sorge il problema. pensavo a Dobbiaco, Sesto lago di braies,  vorrei un lago balneabile e una strada nn troppo difficoltosa con un messo di 7,20.  chiedo troppo? ho visto l'AA prato alla drava per fare poi la ciclabile per Linz. quale strada mi consigliate venendo da ferrara? mi ispira l'autostrada fino a  bressanone per fare meno tornanti. ILcamping Olympia mi sembra abbia delle buone recensioni ,guardavo  anche il Sexsten ...avete consigli per i neofiti della montagna? presumo che anche se cè lago o piscina sia freddino o si riesce a fare il bagno? grazie mille a chi vorrà aiutarmi .
rita.

Edited by - atir66 on 29/06/2016 20:38:32

mandrake75

Meno di 50 messaggi

inviati - 29/06/2016 :  22:53:02  Mostra il profilo
Ci siamo statti lo scorso nell'alta val pusteria nello stesso periodo ed è stato fantastico. Siamo stati alla AS prato della drava il tempo necessario per la ciclabile, cioè una notte. Poi siamo stati qualche giorno al camping Olympia perché a settembre aveva un'ottima offerta e ci costava quanto un'area sosta. Poi abbiamo pernottato al parcheggio P2 del lago di Braies, che mi sembra che non sia balneabile a parte con le barchette. In quella zona c'è molto e molto da vedere. 
Michele
Torna in cima alla pagina

denis70

Meno di 50 messaggi

inviati - 29/06/2016 :  23:20:48  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di atir66 inserito in data 29/06/2016  18:53:31 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
ciao ci siamo stati lo scorso weekend al lago di Braies, un posto meraviglioso, oltre al lago hai altre innumerevoli possibilità di escursioni, sabato ho visto qualcuno fare il bagno, non ho notato divieti però a dirti il vero mi è sembrato un pò strano... stavano anche facendo le riprese per la quarta serie del film "ad un passo dal cielo" con Fedez ecc. comunque la Val Pusteria è tutta tranquillamente percorribile anche con mezzi "abbondanti" al sexten capirai...da Ferrara la migliore è tutta autostrada fin su a Bressanone e poi prendi per Brunico che ti consiglio di dedicarci una visita perchè merita davvero.
ciao Denis
Torna in cima alla pagina

Lo zio

Meno di 50 messaggi

inviati - 30/06/2016 :  07:51:24  Mostra il profilo
Ciao,
la zona è molto bella, il lago di Braies non è balneabile, d'altra parte a settembre in montagna puoi trovare temperature miti ma anche molto freddo, vieni attrezzato.
Se fai il giro per Bressanone, a mio parere ti perdi molto dei panorami dolomitici, i passi alpini in quel periodo sono meravigliosi e il traffico, a parte i week end, decisamente scarso, un po' di attenzione ai tornati stretti (non molti) e gran freno motore in discesa, mi raccomando. Io ti consiglierei di fare la A27 fino al termine (Pian di Vedoia a Ponte nelle Alpi) proseguire per il Cadore, Auronzo, Lago di Misurina, San Candido.
Procuratevi una guida per le passeggiate in montagna e, visto che siete neofiti, penso che il tuo ragazzo intenda passeggiare sulla roccia e non arrampicare, attività che richiede una grande preparazione. In zona ti conglio i passi del Giau, e il Falzarego, i Serrai di Sottoguda, il passo Fedaia (puoi dormire al dila della diga sui parcheggi della seggiovia in quel periodo non credo ci siamo problemi, panorami mozzafiato e passeggiate, anche facili, a non finire.
Buona vacanza, se hai bisogno di altro sono qui.
Massimo
Torna in cima alla pagina

atir66

Meno di 50 messaggi

inviati - 30/06/2016 :  09:16:59  Mostra il profilo
grazie per le risposte, mi preoccupano le pendenze che posso trovare verso i passi, mai fatti con il camper. ma vedremo di fare al meglio.è quello il mio problema...se avete altri consigli sono molto graditi. su soste o strada più o meno percorribili. pensavamo di fare 3/4 tappe  e
lasciare il camper fermo x muoverci con i mezzi , è fattibile ?
rita.
Torna in cima alla pagina

gio 60

Meno di 50 messaggi

inviati - 30/06/2016 :  09:20:17  Mostra il profilo
Ciao Rita, ti consiglierei anche il camping Antholz ad Anterselva www.camping-antholz.it ci arrivi molto comodamente, poi puoi andare al Lago di Anterselva in autobus e fare il giro attorno al lago. Secondo me è molto bello.
Dal paese, vicinissimo, partono alcuni sentieri per fare escursioni di varie difficolta.
Ciao Giovanna
Torna in cima alla pagina

mandrake75

Meno di 50 messaggi

inviati - 30/06/2016 :  21:12:41  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di atir66 inserito in data 30/06/2016  09:16:59 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Anche io ho un certo timore fare i passi, soprattutto perché il mio mezzo è vecchietto. Ma devo dire che in pusteria non c'è nulla di particolarmente impegnativo. A parte la saluta per le tre cime di lavaredo. Noi infatti abbiamo preso il pullman a dobbiaco e siamo saliti comodamente seduti
Michele
Torna in cima alla pagina

charliedelta

Meno di 50 messaggi

inviati - 30/06/2016 :  22:53:19  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di atir66 inserito in data 29/06/2016  18:53:31 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ciao, hai solo l'imbarazzo della scelta, la Val Pusteria consente di fare praticamente tutto ciò che hai in mente ma partiamo con ordine; fare il bagno al lago: tutti quelli che hai elencato sono oltre i 1000 mt di quota e sono decisamente freddi, a settembre il gran caldo se ne è già andato e mi permetto di consigliarti al massimo le piscine dei campeggi. Temperature: se dovessero esserci alcuni giorni di brutto tempo portati vestiti pesanti e assicurati che la stufa sia perfettamente funzionante e con almeno 1 bombola di gas.  Strade: anche i passi dolomitici che ti hanno suggerito non presentano particolari difficoltà se hai un minimo di dimestichezza, se hai qualche timore A22 sino a Bressanone e poi statale via Brunico - Dobbiaco. Ragazzo di 16 anni che vuol fare passeggiate su roccia e rifugi: esistono passeggiate fantastiche sia in ambiente montano che in ambiente roccioso alla portata di tutti, permettimi di consigliarti il giro delle Tre Cime di Lavaredo. I campeggi che ti hanno consigliato sono tutti validi e il Caravan Park Sexten è semplicemente spettacolare. Se vuoi "avventura" puoi sostare al parcheggio del Rifugio Auronzo (2200 mt di quota e 33€ di pedaggio) alle Tre Cime e godere di alba e tramonto spettacolari, la strada è ripida ma larga (evita i weekend per troppa ressa), attenzione al meteo, sali solo se il tempo è bello perché se brutto non è raro che a quelle quote in settembre ci sia qualche nevicata. Puoi sostare anche al passo Pordoi e al Passo Falzarego, quest'ultimo consente di visitare il museo della guerra all'aperto con un'avventurosa discesa in una lunga galleria (necessari casco e torcia frontale e nessuna paura del buio). Vicino al Falzarego ci sono le 5 Torri con trincee restaurate che danno una vaga idea del terribile conflitto che fu combattuto in quelle terre. Se decidi di sostare tranquillamente nei campeggi e muoverti con i mezzi pubblici non ci sono problemi, in Val Pusteria passa il treno (con possibilità di trasporto bici) e i collegamenti nelle altre località con gli autobus sono capillari e frequenti.



 
Charlie
Torna in cima alla pagina

salito

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 01/07/2016 :  07:12:13  Mostra il profilo
http://www.mobilcard.info/it/mobilcard.asp
Tranquillo i servizi pubblici bus e treni sono efficcient e molto frequenti tutti provinciali c'è a disposizione e incentivata una carta anche con alcune funivie e cremagliere alcuni campeggi soggiornando un paio di notti la danno gratuitamente
mobilitycard provincia bz

Edited by - salito on 01/07/2016 07:14:23
Torna in cima alla pagina

atir66

Meno di 50 messaggi

inviati - 01/07/2016 :  08:38:15  Mostra il profilo
grazie mille a tutti, mi mancherà il mare e il caldo ma vedremo di accontentare il figlio. sadcrying buoni km a tutti
rita.
Torna in cima alla pagina

dani1967

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 01/07/2016 :  13:56:07  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di atir66 inserito in data 29/06/2016  18:53:31 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Allora, anche se io da una parte chiedo, dall'altra rispondo.
Se hai notato il topic parallelo che ho aperto, non sempre col camper si raggiungono i posti per andare direttamente in montagna.
Per quanto riguarda le attività, se sei inesperto, come dettoti, ovvero se non siete autonomi tecnicamente, rivolgetevi a professionisti ed in particolare, se il ragazzo vuole provare ad arrampicare, alle guide alpine, che hanno specifici uffici.
http://www.guidecortina.com/it/
http://www.bergfuehrertoblach.com/guide/it/sommer.php
Settembre è un mese strano. Di solito ha temperature un pelo meno miti ma per contro, e proprio per quello è più stabile, ovvero potrebbe non avere più il temporale di calore quotidiano.
Ritornando all'arrampicata non temete, le guide sanno quello che fanno, per cui potranno proporre al vostro ragazzo, che immagino sia genericamente sportivo, attività proporzionate al suo livello, ovvero arrampicate facili ma in tutta sicurezza; quello a cui dovete pensare è che, se vuole fare qualche cosa che abbia un minimo di significato, dovrà fare più di una giornata. Sotto questo aspetto provate a mandare due righe agli uffici guide di Dobbiaco o Cortina per vedere se hanno in quel periodo delle proposte collettive che magari semplificano eventuali limitazioni di mobilità. Per le escursioni non so se in veneto e trentino AA operano figure professionali specifiche come guide di media montagna o accompagnatori naturalistici.
Per quanto riguarda le strade con le curve, se vi muovete sulle arterie principali (certo non fate come me che una volta seguendo il navigatore mi sono infilato sul passo Duran), vi direi di non temere. Le strade dolomitiche in estate sono percorse quotidianamente da centinaia di camper anche più lunghi del vostro, bus, camion, auto con roulotte. Anche i tornanti, ed io ne ho fatti molti, non è che richiedano chissà quali capacità, una volta fatto il primo sono fatti tutti.
Io in quelle zone il bagno del lago non lo farei, sopratutto di settembre, è una roba molto da tedeschi; tieni conto che in quei posti la notte la temperatura va giù e raffredda sensibilmente l'acqua.
Mia opinione molto personale. In montagna il campeggi non necessitano di avere chissà quale lusso, uno dovrebbe vivere più in giro.

http://tinyurl.com/od3vvte
Per quel che mi riguarda, io viaggio non per andare da qualche parte, ma per andare. Viaggio per viaggiare.
R.L. Stevenson
Torna in cima alla pagina

atir66

Meno di 50 messaggi

inviati - 01/07/2016 :  16:54:20  Mostra il profilo
per le escursioni faremo qualcosa di organizzato. ho guardato campeggi che abbiano in programma queste cose. ci piacerebbe un campeggio con piscina per il nostro amore per l'acqua .essendo i laghi freddi o nn balneabili ma nn è un obbligo.  nn avendo idee precise mi sto facendo un idea della zona. camping olympia, AA prato alla drava, per fare la ciclabile , mi piacerebbe vedere le 3 cime di lavaredo ma sono dubbiosa sulla strada che porta al rifugio, magari ci andiamo con i mezzi. grazie ancora
 
rita.
Torna in cima alla pagina

charliedelta

Meno di 50 messaggi

inviati - 02/07/2016 :  18:32:33  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di atir66 inserito in data 01/07/2016  16:54:20 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ciao, visto che cercate campeggi con piscine sappiate che solo il CaravanPark Sexten dispone di piscina coperta e riscaldata (che si paga a parte). In Val Pusteria ci sono 3 località con piscina coperta (valida alternativa alla montagna se doveste trovare 1 giorno di pioggia nelle 2 settimane di vacanza) uno è a San Candido (parcheggio a pagamento davanti al centro) e si chiama Aquafun (http://www.acquafun.com/it/) l'altro è a Riscone (vicino a Brunico, parcheggio gratuito) e si chiama Cron4 (http://www.cron4.it/index.php?lang=it) l'ultimo si chiama Cascade (http://cascade-suedtirol.com/it/) ed è a Campo Tures a 15 km da Brunico (parcheggio gratuito). Buone nuotate.

 
Charlie
Torna in cima alla pagina

Commodore64

Meno di 50 messaggi

inviati - 03/07/2016 :  20:09:04  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di atir66 inserito in data 29/06/2016  18:53:31 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ciao Rita,
anch'io parto dal ferrarese e vado spesso sulle Dolomiti (normalmente in Val Badia), d arrivo in autostrada fino a Bressanone, per poi percorrere la statale per Brunico. Se i passi potrebbero infastidirvi, direi che è la soluzione migliore.
Oltre agli ottimi consigli che ti hanno già dato gli amici di COL, mi permetto di segnalarti un punto di sosta papabile, che si trova a Chiusa (BZ):appena fuori dall'autostrada c'è il camping Gamp, che è sia campeggio che AA (se vuoi puoi dare un'occhiata al sito http://www.camping-gamp.com/it/ ). E' ad una distanza a mio avviso ideale per spezzare il viaggio. Inoltre si trova praticamente a fianco della stazione ferroviaria, da cui puoi raggiungere un bel po' di località interessanti in Italia e Austria (consiglio Bressanone e Bolzano, che tuttavia sono di strada, per cui potresti farci tappa all'andata o al ritorno).
Ciao e buoni km,
Luca
 
Torna in cima alla pagina

gio 60

Meno di 50 messaggi

inviati - 04/07/2016 :  16:24:16  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di Commodore64 inserito in data 03/07/2016  20:09:04 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ciao, tutto vero quello che dici, noi ci fermiamo spesso per spezzare il viaggio.
Ciao Giovanna.
Torna in cima alla pagina

dani1967

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 04/07/2016 :  16:53:14  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di atir66 inserito in data 01/07/2016  16:54:20 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Per la ciclabile di dobbiaco, io ricordo un camping in austria, vicino all'arrivo, che aveva o era in fregio adu na bellissima piscina. Può non essere male pernottare li e prendere il treno il mattino per risalire, invece che il pomeriggio per tornare.

http://tinyurl.com/od3vvte
Per quel che mi riguarda, io viaggio non per andare da qualche parte, ma per andare. Viaggio per viaggiare.
R.L. Stevenson
Torna in cima alla pagina

gio 60

Meno di 50 messaggi

inviati - 04/07/2016 :  17:14:38  Mostra il profilo
Risposta a:
Messaggio di dani1967 inserito in data 04/07/2016  16:53:14 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ciao, forse intendevi il Campin Falken a Lienz.
www.camping-falken.com
Ciao Giovanna
Torna in cima alla pagina

atir66

Meno di 50 messaggi

inviati - 17/08/2016 :  09:38:00  Mostra il profilo
grazie ai vostri consigli ho fatto un piccolo itinerario, che come spesso accade nn seguiamo, direi di iniziare arrivando da bressanone  al lago di Braise sostando nel parcheggio con sosta camper. Poi visitare Dobbiaco e S.Candido sostando in libera per poi andare all'AA prato alla Drava e fare la ciclabile fino a Linz. scendere al lago di Misurina dove si può sostare anche la notte. poi proseguire per le 3 cime , magari in serata per nn trovare traffico di corriere. mi sembra di aver capito che in 2 mezzi si fatica a passare. Passare la notte su e fare il giro delle 3 cime ..se riusciamo...nn siamo molto allenati. poi magari fare qualche giorno di riposo al sexten.  che ne dite è un giro decente? abbiamo 2 settimane e tanta inesperienza di montagna ma grazie a voi del COL  magari ci piace pure questa vacanza. 
rita.
Torna in cima alla pagina

salito

Meno di 50 messaggi

Rating:rating
inviati - 17/08/2016 :  10:22:05  Mostra il profilo
###

atir66
Iscritto 26 Ago 09
Più di 500 messaggiPiù di 500 messaggiPiù di 500 messaggi

 
Inserito - 29/06/2016 :  18:53:31  Mostra il profilo  Email all'autore  Rispondi citando il messaggio 
 salve, vorremmo fare un paio di settimane nelle dolomiti ,le prime 2 di settembre, avendo un ragazzo di 16 che vorrebbe fare roccia e rifugi.  noi gente di mare nn conosciamo per nulla la montagna estiva e qui sorge il problema. pensavo
 ########f
http://www.val-pusteria.net/it/sport-e-tempo-libero/scalate-ed-arrampicate/palestre-di-roccia-indoor/
...completamentea digiuno di montagna pimo informarsi e controllare l abkgliamento che avete in dotazione
​...poi se il ragazzo vuole fare roccia cosa bellissima non loha già fatto e' occasione partendo da uno dei parchi avventura strutture dove si prende dimestichezza con il vuotohttp://www.altapusteria.com/sport/estate-attiva/palestre-di-roccia/parco-avventura-dobbiaco/
e poi un po' di ipratica nelle palestre di roccia anch artificiali normalmente dve ci son le piscend coperte con sempre oresent degli istruttori eventualmente tranquille escursioni anche per tutta la famiglio

Edited by - salito on 17/08/2016 10:55:24
Torna in cima alla pagina

Nicola e fam

Meno di 50 messaggi

inviati - 19/08/2016 :  17:39:39  Mostra il profilo
Ciao atir66,
innazitutto posso assicurarti che, anche se ami il mare, le Dolomiti non ti deluderanno. Sono indescrivibili.
L'unica aspetto negativo è il traffico delle due settimane centrali di agosto, con turisti a volte disordinati e chiassosi. Ma a settembre starete benissimo.
Qualche consiglio dicevi:
1) se puoi evita l'autostrada: la bellezza di quei luoghi sta proprio nel passare tra le valli. Le strade sono perfette e non avrai alcun problema nemmeno con i mezzi grandi;
2) due settimane sono molte: non "fermarti" solo in val Pusteria (che comunque è spettacolare) ma "assaggia" varie mete, con tutto quel tempo puoi proprio spaziare. Visto che punti alla Pusteria, mi permetto di segnalarti qualche tappa in quella zona. Qualche idea di percorso possibile:
- se prendi l'autostrada da ferrara esci a rovereto e fai una puntatina al Lago di Ledro, uno spettacolo. Puoi fare il giro del lago a piedi, semplice e bello oppure altre escursioni più impegnative;
- dopo Ledro ti sposti, sempre senza autostrada, nella spettacolare Val di Non (Trentino). Bella l'escursione a piedi al Santuario di San Romedio. Altra splendida escursione è il lago di Tovel, nel parco dell'Adamello Brenta (lascia il camper nel paesino sotto e con l'autobus vai fino su - spendi meno, perchè il camper per passare deve pagare 12 euro- non inquini, e quindi rispetti quei luoghi magici - sei rilassato x la eventuale strada stretta) da là tutte le escursioni che vuoi;
- Dopo Tovel ti sposti in val di fassa - val di fiemme (sempre Trentino) e all'altezza di Pedrazzo, prendi la funivia e sali su sul latermar, la montagna incantata. Sempre qui, in queste valli, bellissima la ciclabile canazei- moena. Se non sei molto allenato parti da Canazei e scendi (così è un pò in discesa) poi torni con i mezzi.
- A questo punto, puoi anche passare in Alto adige, dove la val pusteria da te citata non smetterà di stupirti per la sua bellezza. Splendida la Dobbiaco Lienz in bici. Sempre in val Pusteria, nella strada verso Sesto, c'è un bosco con un grande parcheggio sulla destra. Lo noti, perchè vi sono sempre auto e qualche camper. lasci il mezzo lì (gratis) prendi un autobus che parte da lì e ti porta un pò in su. Finita la corsa scendi e arrivi a piedi (circa 1-2 ore mi pare) al Rifugio tre Scaleri. Ma bello tutto in val Pusteria, anche sedersi su una panchina e guardare le montagne che cambiano colore col trascorrere delle ore.
- Lungo la via della Val Pusteria, all'altezza di brunico, parte la Valle Aurina e qui, a mio modesto parere, merita almeno una passeggiata. Puoi arrivare fino in cima a Predoi ( molto interessanti le miniere), poi nella frazione Casere e proseguire a piedi verso la Vetta d'Italia. Sempre in Valle Aurina, le cascate di Riva di Tures, sentiero San Francesco, sono meravigliose e alla portarta di tutti.

In Trentino Alto Adige ci sono campeggi (molto cari) e poche aree di sosta (spesso care pure quelle). Tuttavia, se rispetti il luogo puoi fare anche qualche sosta libera. Signifca no chiasso, no camping. Semplicemente parcheggiare e dormire lì. Quando l'ho fatto non ho mai avuto problemi, ma sempre nel rispetto assoluto di un patrimonio unico al mondo.
Inoltre, i mezzi pubblici sono eccezionali e ci sono pure sconti famiglia ottimi.
Buon viaggio!
Torna in cima alla pagina

vitto 74

Meno di 50 messaggi

inviati - 20/08/2016 :  22:37:07  Mostra il profilo
molto interessanti le vostre risposte,vi chiedo se è possibile fare una vacanza nelle dolomiti ma con una carrozzella e se ci sono percorsi agibili ..
 
Torna in cima alla pagina
   Topic 
Pagina: di 2
 Nuovo argomento  Topic Locked     Stampa
Camper usati e d'occasione
UsatoKm.0
NuovoPost noleggio
Conto vendita

Accessori in primo piano
Catene Neve per Camper da € 39.90
Robuste catene da neve a rombo con maglie da 15 mm. Per monovolume, fu...
CONFEZIONE 10 BOTTONI AUTOMATICI MASCHIO...
Maschio da avvitare su una superficie rigida, femmina da pinzare su un...
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
I Forum di CamperOnLine.it Snitz Forums 2000 © 1998-2017 CamperOnline.it Go To Top Of Page
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina