CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta
Mapa
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
:: ::

Possessori nuovo Laika Ecovip

 Nuovo argomento     Rispondi all'argomento
 Segnala un abuso     Stampa
 Camper nuovi e usati 
Motorhome Laika REXOSLINE 722
anno 2008
Mansardato Laika laika 4 L
anno 2000
Euro 24.500
Mansardato Laika KREOS 3002
anno 2007
Euro 40.000
Furgonato Laika ECOVIP 610
Nuovo
Euro 80.602
Attenzione: La parte iniziale di questa discussione é stata spostata in archivio.
Autore  Topic 
Pagina: di 20

francoto
Iscritto 23 Nov 06
Più di 50 messaggi

Inserito - 09/02/2007 :  20:36:12  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Sto per ritirare il nuovo Laika Ecovip, volevo saper da qualcuno che ce l'ha già come si trova Grazie
I messaggi iniziali di questa discussione sono stati archiviati. Se vuoi consultarli clicca qui.

Francesco1974
Iscritto 11 Dic 14
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 27/01/2017 :  08:22:02  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di gduca inserito in data 26/01/2017  20:12:31 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Beh io mi ricordo un prezzo di listino di circa 300€, non tanto di piu' di sicuro.  700 o mi ha drogato o ero veramente innamorato...

Sl listino piccolo pieghevole "pubblico" lo potresti vedere l'attuale prezzo, l'opzione si chiama tavolo pieghevole con gamba telescopica appunto...
Francesco & Famiglia.
Torna in cima alla pagina

linca74
Iscritto 11 Dic 15
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 27/01/2017 :  09:19:29  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Bel lavoro.... ma era già tutto "predisposto " oppure hai dovuto attaccarti alle lampade anabbaglianti? Ora però dopo questo lavoro devi cambiare le lampade e metterle ultra light il risultato sarà fantastico anzi a vederlo nella nebbia farà paura ah ah ah 
luca linca
Torna in cima alla pagina

gduca
Iscritto 29 Nov 11
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 27/01/2017 :  12:12:50  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
per Francesco: probabilmente 300€ erano la differenza sul listino scegliendo un tavolo piuttosto che l'altro.  Nel mio caso mi chiedono di cambiare ex-novo tavolo e gamba.
per LKeLucky bel lavoro e spero che condividerai in questo forum anche il lavoro della presa dell'aria che più che nel divanetto servirebbe nell'intercapedine sotto il pavimento dinette che è una cosa che mi interessa proprio.  Se magari ci dai qualche dritta anche sulla predisposizione per fendinebbia.   Alle volte ci sono i fili ma se non fai riconoscere in centralina canbus il tutto non funge.  Anche i led dove li hai trovati ed a quale costo?

Volevo infine raccontarvi una piccola disavventura. Ho acquistato il modello 690 per poter mettere un piccolo scooter al suo interno, rinunciando ad un posto in più nella zona living a vantaggio del garage più capiente. A vederlo in fiera avevo qualche dubbio che vi potesse stare dentro uno scooter ma poi mi hanno rassicurato le parole del concessionario, i due binari sul pavimento con i ganci per ancorare lo scooter (non presenti su altri modelli con garage ridotti) e soprattutto i dépliant della casa madre. Chiaro che esagerano come al solito, ti disegnano lo scooter fuori scala e sembra che dentro ci stia una Harley ma di questo mi ero già accorto e non sono caduto nel tranello.  Ho cominciato così a verificare le misure del portellone e della capacità interna dettagliate nel dépliant ed ho accertato che, anche se di pochi centimetri, il mio scooter (il Kymco più piccolo e leggero in commercio) ci poteva entrare.  Del resto gli altri scooter più battagliati da noi camperisti (Piaggio dei postini e Honda) erano persin più ingombranti.  Tutto OK quindi.  Nel momento di farlo salire su ho scoperto che quei mobiletti inutili che ospitano solo tubi del riscaldamento se non il nulla, mi ostacolavano la manovra e che non riuscirà mai ad entrare, neanche con un miracolo.     Nero come la pece ho subito scritto alla casa madre lamentando quella che ai miei occhi era una sorta di truffa, perché ogni elemento induceva l'ignaro acquirente a far credere che quel camper fosse stato progettato per metterci dentro uno scooter che effettivamente avrebbe trovato la sua collocazione (dalle misure del dépliant)  qualora uno fosse stato in grado di farlo salire su.     Devo dire che l'interessamento c'è stato, ho trovato una persona gentile e disponibile che, dopo alcuni giorni per fare una verifica in catena di montaggio, mi ha fatto la proposta di recarmi presso una loro officina dove avrebbero fatto la modifica del taglio mobilio superfluo.  A loro l'onere di mettere a disposizione la materia prima(legni rifiniture ecc..) ed a me il costo della manodopera.    Ovviamente seppur apprezzando l'interessamento non sono completamente soddisfatto di questa proposta perché secondo me c'è alla base un vistoso errore di progettazione a monte, una errata e fuorviante  presentazione del prodotto e non è giusto farmi sborsare ulteriore denaro per avere un camper "tacconato" per una colpa che non è la mia.    La mia unica soddisfazione sarebbe stata quella di andare dal progettista, prenderlo per le orecchie, trascinarlo davanti il portellone del garage e dirgli di come, secondo lui, può salire uno scooter che non sia un ciao a pedali, poi fargli smontare le guide con gli ancoraggi ad anello e metterglieli come sciarpa.   Alla fine di questo racconto un po' colorito, vorrei chiedere ai possessori di un modello come il mio che soluzione hanno adottato al riguardo.    E poi ci si chiede perché ci sono bocchette dappertutto e ne manca una proprio dove ce ne sarebbe la necessità (nel pavimento sotto la dinette da dove arrivano spifferi).
 
Torna in cima alla pagina

gduca
Iscritto 29 Nov 11
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 29/01/2017 :  18:37:16  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Sempre in trepidante attesa del risultato delle modifiche che sta facendo LKeLucky.   Tra l'altro riguardavo le foto che hai pubblicato ed ho notato che i faretti rotondi in basso sono due. Quello originale Laika funge da luci diurne e frecce ma l'altro che hai aggiunto? 
Torna in cima alla pagina

T0pWeb
Iscritto 4 Gen 07
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 29/01/2017 :  18:49:34  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di gduca inserito in data 29/01/2017  18:37:16 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Luci diurne, frecce e fendinebbia! Ottimo lavoro, attendo modifica riscaldamento panca! Grande!! ;-D
Christian
Torna in cima alla pagina

LKeLucky
Iscritto 4 Feb 07
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 29/01/2017 :  21:27:50  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di gduca inserito in data 29/01/2017  18:37:16 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
vi aggiungo i codici dei fendinebbia e drl  se volete fare anche voi il lavoro
http://i64.tinypic.com/2yvpcpd.jpg

​per quanto riguarda il montaggio dei DRL non c'è nessun problema basta togliere le mascherine di plastica inserire i drl e collegarli con le spine della predisposizione fiat.
​invece il fendinebbia bisogna forare la plastica con punta a tazza del diametro del foro predisposto nel paraurti poi si montano con apposita staffa compresa nella confezione dei fendi.
​si monta su una staffa che si trova dietro al paraurti  sopra al foro appena fatto, per fissarlo ho usato una rondella di diametro 25mm per vite di M8 perché il foro della staffa del ecovip aveva un foro troppo largo per i mie gusti, per il collegamento elettrico invece bisogna tagliare lo spinotto e rifare i collegamenti semplicissimi 2 fili.

Per la modifica alla luce di servizio fuori centralina ho ordinato 2 profili alluminio per strisce led una di 2mt che metterò nel garage con pulsante per accenderla sia da dentro per far luce se devo prendere qualcosa dall'interno e un pulsante vicino alla portiera esterna del garage quando sono fuori.
​l'altro profilo lunghezza 1.5mt penso di montarlo sul profilo di chiusura della zanzariera ed entrare con il cavo direttamente nel vano della centralina, e mettere un interruttore touch-dimmer direttamente nel profilo oppure un interruttore classico.
​per quanto riguarda la modifica alla bocchetta del riscaldamento sto guardando come fare ma credo che sarò costretto a smontare il blocco scalini per riuscire a montare una T o Y per mandare la canalizzazione sotto divanetto e forare il pavimento dentro alla cassapanca e mettere la bocchetta.

Altro lavoro che sto pensando di fare è coibentare e sigillare per bene il collegamento motore cellula perché ho notato (almeno nel mio) parecchi spifferi in viaggio tanto da mettere una coperta sulle
gambe mentre guido, ma sarà un lavoraccio perché dovrò smontare tutte le plastiche del cruscotto ecc.. al momento non ne ho molta voglia e do priorità agli altri 2 lavorilaugh
Torna in cima alla pagina

LKeLucky
Iscritto 4 Feb 07
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 29/01/2017 :  21:29:01  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
" />
Perché comprare un Camper? costa tanti soldi dormi in un letto piccolo e umido devi prepararti da mangiare devi svuotare liquami ecc. Allora perché? PER LA LIBERTA''!!

Edited by - LKeLucky on 29/01/2017 21:33:25
Torna in cima alla pagina

gduca
Iscritto 29 Nov 11
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 30/01/2017 :  09:42:28  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Vado con ordine. 
1) ricapitolando i fari rotondi simili alle freccie sono i fendinebbia e quelli sotto rettangolari il daylight?  Credo di si
2) sinceramente di spifferi non ne ho sentiti mentre viaggiavo però il riscaldamento ai piedi è sottodimensionato.  Ho comunque notato che se accendi il riscaldamento posteriore (quello sotto il sedile di guida per capirci), la depressione di aspirazione creata dalla ventola, crea una circolazione d'aria maggiore e la situazione ai piedi migliora;
3) ho fatto una modifica alla chiusura centralizzata.  Non mi piaceva il discorso dei due tasti differenti uno per la cabina guida ed uno per la cellula ed ho messo tutto con lo stesso pulsante del telecomando. Se ti interessa ti spiegherò come farlo.  Senza saperlo a priori, questo fa si che anche quando apri la porta cellula, per una decina di secondi si accende la luce di cortesia anteriore che rischiara anche la cellula e ti permette di andare a cercare i tasti della centralina con tutta tranquillità.  Se non ti dovesse bastare quella luce, i fili corrono proprio sotto il letto della mansarda, potresti facilmente aggiungere una lampadina in direzione dell'abitacolo.
4) Mi pare di aver capito che tu hai il modello 691 che non differisce tanto dal mio.  Continui a parlare di mettere una T per la canalizzazione sotto la panca ma a mio avviso il vero problema è indirizzare il getto d'aria nell'intercapedine sotto il pavimento, in corrispondenza della botola che da accesso alla valvola della acque grigie.  Se riesci a mandare una presa d'aria in quella direzione riscaldi tutto il pavimento della dinette.  Io non ho ancora avuto tempo di mettermi a studiare la soluzione.
5) sto cercando di intercettare i fili che partono dal portellone posteriore e che fanno suonare il cicalino all'avviamento del motore.  Questa coppia di fili sono stati utilizzati anche per il mio antifurto.  Li vedi da sotto, mi pare che siano rosa e nero. Entrano nel pavimento ed in qualche maniera raggiungono il cicalino sotto lo sterzo ma non li trovo nella parte centrale del camper.   Questi due fini i servirebbero per implementare il mio antifurto in maniera "filare" e non solo via radio.  Chissà se nel tuo smontare ti capita di incrociarli e capire che percorso fanno.  In compenso ho trovato una coppia abbandonata di fili dello stesso colore sotto il camper, in prossimità dei gradini.   Secondo me sono una predisposizione che ha a che vedere con il sensore gradino aperto che i nostri camper non hanno, ma se collegati non fanno suonare nessun cicalino e quindi inutilizzabili per il mio progetto di antifurto.   

Un saluto a tutti
Torna in cima alla pagina

linca74
Iscritto 11 Dic 15
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 30/01/2017 :  11:21:17  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Ragazzi io ho visto su un carth... questa estate che aveva una luce di cortesia esterna quando apriva con il telecomandino antifurto... aveva sotto il tendalino una striscia a led e questa di accendeva come una welcome nome.... quindi arrivi schiacci ed hai illuminazione a giorno ed esteticamente è anche bella ... pensate possiamo farla anche noi visto che l'antifurto è lo stesso ?
luca linca
Torna in cima alla pagina

LKeLucky
Iscritto 4 Feb 07
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 03/02/2017 :  20:40:14  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio


​ho acquistato  questo interruttore dimmer senza fili con telecomando
​pensavo di collegarlo alla striscia led inserita nel profilo che metterò accanto alla porta
l'unico dubbio che ho è lasciare sempre collegato sotto tensione anche se con fusibile il modulo.
non vorrei trovarmi brutte sorprese.


Torna in cima alla pagina

Francesco1974
Iscritto 11 Dic 14
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 04/02/2017 :  08:30:25  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di LKeLucky inserito in data 03/02/2017  20:40:14 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Come facciamo a tornare a larghezza normale?...?

Bella l'idea del dimmer telecomandato, al limite puoi mettere un interruttore a monte che lo escluda in rimessaggio o quando non vuoi che resti collegato, o mettilo sotto gli aux della centralina? 

Io ero impegnato a usarlo un po lo scorso week end ma vedo che i vostri lavori avanzano parecchio... io invece dopo aver passato 2 ore a vederlo da sotto... ho deciso che finche non trovo un ponte o un modo comodo non riesco a fare nulla... il gradino non è gustoso da smontare...ma c'è una botola avvitata verso il centro da cui si raggiungono facilmente le 2 mandate della canalizzazione verso il posteriore, li è comodo derivare qualcosa ma si è gia abbastanza indietro, sono indeciso ma soprattutto scomodo! Eppoi, per esempio, con temperature attorno allo 0 si sta bene anche senza... i fili attorno allo scalino li ho visti anche io, mi pare anzi di ricordare che ce ne sono un paio a sx ed un paio a dx dello scalino, forse hai trovato quelli del comando e non del sensore? 

mi sa che sarò i  giro anche il prossimo week end...salvo sfortune ovviamente.
Francesco & Famiglia.
Torna in cima alla pagina

linca74
Iscritto 11 Dic 15
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 04/02/2017 :  09:50:17  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di LKeLucky inserito in data 29/01/2017  21:27:50 (Visualizza messaggio in nuova finestra)

Provo a far tornare la dimensione normale 
luca linca

Edited by - linca74 on 04/02/2017 09:51:26
Torna in cima alla pagina

gduca
Iscritto 29 Nov 11
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 04/02/2017 :  12:36:44  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
a parte il fatto che non so per quale motivo il testo degli ultimi interventi è tutto sulla destra e non più a pieno schermo (solo in questo forum crying)   e non capisco perché, ho ragionato sul discorso della bocchetta dell'aria e mi è venuta un'altra idea che devo andare a verificare.  Se si facesse un piccolo foro nella cassapanca dove c'è la stufa si arriverebbe direttamente nell'intercapedine dove c'è il serbatoio delle acque grigie e con esso il piccolo gavoncino con la botola dal quale si apre la maniglia di scarico.   Con un ventolino si potrebbe recuperare l'aria del vano stufa e indirizzarla nel gavone.   Una volta nel gacone si riscalda praticamente tutto il vano pavimento della zona living. Cosa ne pensate?
Torna in cima alla pagina

Francesco1974
Iscritto 11 Dic 14
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 04/02/2017 :  18:03:52  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di gduca inserito in data 04/02/2017  12:36:44 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Nel 691 devi togliere anche la paratia posteriore del vano sotto la botola, diciamo che la zona della maniglia non ha sopra la cassapanca perché resta più indietro, ma comunque se vuoi arrivare solo nel vano, è un attimo aggiungere una Y al tubi che vanno dietro e farlo arrivare a quel buco, solo molto,scomodo perché ha accessi molto piccoli..
Francesco & Famiglia.
Torna in cima alla pagina

gduca
Iscritto 29 Nov 11
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 05/02/2017 :  16:43:08  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Mentre che giro e rigiro alla ricerca di come migliorare ciò che non mi piace di questo mezzo, mi è venuta in mente una piccola modifica che volevo condividere.  Il presupposto è sopperire al fatto che si possano perdere le chiavi mentre sei via, oppure un membro della famiglia possa entrare nel camper mentre tu hai le chiavi con te e sei lontano... insomma... chi più ne ha più ne metta, le situazioni in cui può tornare utile sono tante.   Io ho sempre nascosto accuratamente una copia delle chiavi di avviamento (per le emergenze) ma comunque rimarrebbe il problema di entrare nella cellula e disinserire l'antifurto.   Con poco più di 20 euro mi sono procurato un telecomando di scorta nel cui pulsante interno ho saldato due fili da far uscire dal telecomando stesso.  Sulla baia ho acquistato un relay Bluetooth comandabile dal cellulare con apposita applicazione che ti forniscono a corredo (costo circa 24 euro).  Ho messo il tutto in una scatolina di plastica dalla quale fuoriescono solo i due fili per l'alimentazione che ho collegato ad un +12 Volt.  Gli altri due fili provenienti dal telecomando vanno collegati al relay.   Dal cellulare, ognuno dei componenti della mia famiglia può aprire e chiudere il camper. La sicurezza è garantita da una password iniziale che si deve scegliere quando si installa il programma nel cell per la prima volta,

Il prossimo lavoro, oltre a migliorare il riscaldamento, sarà quello di studiare una modifica alla luce esterna che è onestamente un po' deboluccia.  Qualcuno ha mia provato e trovato dei led potenti da installare sotto la veranda?    Qualcuno ne ha messi sotto ma la mia è a filo della parete e quindi posso solo metterli nei braccetti o all'interno del fascione.
Torna in cima alla pagina

Mark74xx
Iscritto 11 Ago 12
Più di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggi

inviati - 06/02/2017 :  13:37:10  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di gduca inserito in data 05/02/2017  16:43:08 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ciao
potresti darmi indicazioni più precise sul dispositivo BT per apertura?
la cosa mi interesserebbe
oggi usiamo 2 mazzi completi di telecomando (mi sono svenato per avere la 2° chiave con telecomando) tenendone una io e una la moglie,
ora i ragazzi stanno crescendo e capita sempre più spesso che la famiglia si divida in 3 gruppi (non intendo acquistare una 3° chiave con telecomando solo per aprire e chiudere con allarme)
altra soluzione sarebbe riuscire ad ottenere un telecomando (senza chiave di avviamento) che permetta semplicemente di agire sulla centralizzata e allarme; ma fino ad oggi nessuno mi ha fornito questa soluzione

grazie
ciao
Mark74
Torna in cima alla pagina

gduca
Iscritto 29 Nov 11
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 06/02/2017 :  14:11:29  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Premetto che per scelta, nel momento di acquistare l'antifurto, mi sono orientato verso un modello con telecomando a parte e non, come fanno molti, scegliere di sfruttare quello sulla chiave Fiat.    Sapevo già che un telecomando in più aftermarket  costava sui 20 euro mentre quello originale Fiat uno sproposito.    Fatta questa debita premessa, il modulo Bluetooth l'ho cercato digitando esattamente ""relay Bluetooth"" sul noto portale della baia.   Vengono fuori anche i modelli per Arduino che non c'entrano una mazza, ma non fai fatica ad individuare quelli giusti per questo scopo.  Ce ne sono di cinesi a 4 canali  che costano anche meno (se hai pazienza di aspettare la spedizione) oppure a 2 canali che sono già in Italia (ma comunque provenienti Cina).  Purtroppo il software per Android o Iphone è mezzo in lingua cinese ma comunque comprensibilissimo e funzionante.  Con due o più relay puoi comandare diverse funzioni, oltre quella dell'apertura (es accensione luce esterna veranda) ecc...   Nel vecchio camper avevo addirittura messo una tastiera recuperata da un vecchio antifurto di casa. Era all'interno del vano cassetta wc, riparata da acqua ed intemperie, ma su questo nuovo camper non ho ritrovato i giusti spazi che mi erano necessari e così ho ripiegato per la soluzione del Bluetooth nascosto all'interno del camper.  Se come telecomando hai la chiave originale Fiat e non ti vuoi svenare ad acquistare un terzo telecomando da lasciare fisso dentro il camper (collegato con il relay)  dovresti comunque poter interagire con i fili che comandano l'apertura delle portiere ma qui non mi sbilancio, meglio che chiedi a chi ti ha installato l'antifurto. In alternativa puoi valutare di sacrificare uno dei due telecomandi che hai già o, infine, valutare in una ferramenta attrezzata allo scopo, il costo di una duplicazione del tuo telecomando.    Non so come sei messo e quindi non riesco a consigliarti meglio.   L'importante è l'idea di massima.    Una soluzione alternativa che avevo in mente ma che ho scartato era un circuitino elettronico come quelli che esistevano tanti anni fa e che facevano da antifurto nella auto:   toccando con la punta delle dita due viti (che solo tu sapevi), attraverso il tuo corpo che faceva da induzione permetteva l'eccitazione di un relay.   Sarebbe stata una buona idea ma bisognava testare sul campo che, trattandosi di un qualcosa da collegare fuori, all'umidità dell'aria (anche se riparato nel vano cassetta WC ad esempio), non subisse l'ifluenza della stessa e scattasse a vuoto.  Ho quindi preferito (visto il costo irrisorio) acquistare qualcosa di già fatto, di più sicuro ed affidabile perché ben riparato e nascosto all'interno del camper. 
Torna in cima alla pagina

Mark74xx
Iscritto 11 Ago 12
Più di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggi

inviati - 06/02/2017 :  16:30:16  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di gduca inserito in data 06/02/2017  14:11:29 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Ciao
grazie per la tempestiva risposta
ovviamente non ho potuto scegliere l'allarme, era compreso nel lux pack quindi è quello Meta Sistem integrato nella chiave originale
(cosa di cui ho fatto subito rimostranza in quanto non mi sembrava giusto avere un solo dispositivo in grado di interagire con l'allarme)
quindi siamo al solito punto morto
- ho già provato a intercettare il comando della centralizzata, ma ovviamente non collabora con allarme, apre e chiude e basta
- ho già chiesto ai negozi specializzati della mia zona e nessuno mi fa un telecomando senza chiave (valutazione fatta prima di donare un rene per la 2° chiave completa nel tentativo di  utilizzare quella originale senza telecomando)

a questo punto mi sa che mi conviene installare un 2° allarme separato da tutto o rinunciare a allarmare usando solo la centralizzata (la chiave della cellula è quella della Fiat Uno 1980)

ciao
Mark74
Torna in cima alla pagina

MauriBetta
Iscritto 30 Nov 08
Più di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggi

inviati - 08/02/2017 :  13:52:59  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di gduca inserito in data 05/02/2017  16:43:08 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Io ho messo una bella fila di led nel Rafter.
E' chiaro che per avere la luce occorre sempre montarlo, siccome ho visto che cosa vuol dire non averlo montato e dimenticare la veranda aperta durante un temporale, credo che la fatica possa ripagare.. Un metro e mezzo di cavetto con interruttore volante, purtroppo a vista,e un connettorino all'interno del vano cassetta hanno risolto il problema del collegamento elettrico.
Torna in cima alla pagina

gduca
Iscritto 29 Nov 11
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 08/02/2017 :  14:07:49  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Premesso che su internet si trova di tutto e di più.  Io stesso ho acquistato 5 metri di striscia led che da caratteristiche doveva montare i led più potenti e brillanti salvo scoprire che un lumino da morto faceva più luce.  Rimandato tutto indietro.      Di solito i led potenti fanno calore e quando c'è un binario di alluminio a corredo è quasi una certezza che quei led saranno davvero potenti.  Non ne conosco però di stagni.   Di strisce siliconate invece, non ne ho mai viste abbinate a profili di alluminio (che ovviamente nel nostro caso non servirebbero).     Tanto premesso,  qualcuno può dare la sua testimonianza su una striscia di led stagni che per esperienza diretta fanno la luce che ci si aspetta di trovare?
Torna in cima alla pagina
   Topic 
Pagina: di 20
Attenzione: La parte iniziale di questa discussione é stata spostata in archivio.
 Nuovo argomento     Rispondi all'argomento
 Segnala un abuso     Stampa
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
I Forum di CamperOnLine.it Snitz Forums 2000 © 1998-2017 CamperOnline.it Go To Top Of Page
Camper nuovi disponibili in pronta consegna
615 nuovi in pronta consegna

Camper usati e d'occasione
UsatoKm.0Nuovo
Post noleggioConto vendita

Accessori in primo piano
FIAMMA VENT F PRO OBLO' MM. 400X400
NOVITA' 2017!!! Da Fiamma, nuovo oblò d'alta ...
www.camperonsale.it
MOLLA A GAS TELESCOPICA
Lunghezza mm. 900 - Forza 200 N (cod. 6000119...
www.camperonsale.it
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina