CamperOnLine.it Home Page Benvenuto!   Welcome!
Bienvenue!   Willkommen!
Camping Sport Magenta
Mapa
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
:: ::

Si perdono solo soldi a comprare un camper

 Nuovo argomento     Rispondi all'argomento
 Segnala un abuso     Stampa
Attenzione: La parte iniziale di questa discussione é stata spostata in archivio.
Autore  Topic 
Pagina: di 2

indeciso74
Iscritto 5 Apr 16
Meno di 50 messaggi

Inserito - 05/04/2016 :  11:43:12  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Ho usato un titolo discussione accattivante, ora mi spiego meglio, mia moglie vuole comprare un camper, per fare qualche vacanza durante l'anno,sia io che lei lavoriamo,abbiamo poche ferie, e non abbiamo figli, in pratica il camper verrebbe usato per una vacanza da 15 giorni all'anno località di mare + qualche weekend all'anno solo nei periodi estivi (odiamo la montagna e amiamo il mare).
Ipotizziamo di fare 8 weekend da maggio a settembre al mare, quindi 16 notti,più le 15 notti che faremo nella vacanza di 15 giorni. Totale notti all'anno in camper 30 per arrotondare. Ora, considerando che quando andiamo in vacanza attualmente in auto dormiamo in appartamento spendendo 70 euro a notte in media (varia dalle località ma di solito liguria e sardegna) per fare 30 notti all'anno spendiamo 2100 euro.
Mia moglie non vuole un camper vecchio vecchio da spendere poco, ne vuole uno da 26 mila euro circa, per recuperare le 26 mila euro spese dovrebbero passare 13 anni circa, considerando la benzina in più che spendi con il camper rispetto alla macchina, considerando che spendi di più per i traghetti, considerando che spendi anche per bollo e assicurazione un pareggio economico lo ottieni dopo 20 anni circa.

Ora io mi chiedo chi me lo fa fare di comprare un camper? voi che avete il camper lo usate di più di 30 notti all'anno,per esempio 60 notti all'anno quindi arrivate al pareggio in 10 anni? oppure si sa che è una cosa a perdere rispetto a fare vacanze in appartamento/hotel 2 stelle con auto? non ho mai fatto vacanze in camper ma non capisco perchè dovrei fare una spesa da 26 mila euro quando posso andare in vacanza in auto dormendo in appartamento/hotel.
Ho fatto molte vacanze in campeggio, ma li è diverso, nel senso che si spende meno rispetto a farle in hotel/appartamento. Perchè dovrei fare vacanze in camper spendendo di più? 

Edited by - indeciso74 on 05/04/2016 11:52:41
I messaggi iniziali di questa discussione sono stati archiviati. Se vuoi consultarli clicca qui.

davide67
Iscritto 8 Giu 10
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 13/11/2016 :  07:58:32  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
A mio parere sotto l'aspetto economico il camper non è  un buon investimento, è un'ottima soluzione per chi è in pensione o ha la possibilità di utilizzarlo minimo 2/3 mesi all'anno, può essere ancora un'alternativa valida per chi ha una famiglia con figli.
In due persone al giorno d'oggi si trovavo voli e soggiorni in ogni luogo a costi decisamente invitanti.

Davide
 
Torna in cima alla pagina

nessuna
Iscritto 30 Ago 06
Meno di 50 messaggi

inviati - 29/12/2016 :  14:47:38  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Vi ho letto tutti e ognuno ha ragione per qualcosa ma, da camperista da 12 anni ormai, sono convinta che la vera "convenienza" nell'avere un camper non è economica ma unicamente di "indipendenza" - con un camper a disposizione tutto l'anno non avrai più ansie da prenotazioni, disdette, programmazione ferie - Semplicemente si carica l'acqua, qualche scorta di viveri e si parte per 1 giorno, una settimana, un ponte, le vancanze estive - e si può partire al mattino, di notte (tanto se hai sonno ti fermi e dormi un pò), parti con tutta la famiglia completa, un figlio solo, solo in due e i cani, con amici dei figli...  e se ti spostano le ferie tu ti adegui, parti dopo....  e nulla è conveniente quanto l'assoluta autonomia ...
Buona strada a tutti - cristina
cristina
Torna in cima alla pagina

Paolobitta51
Iscritto 30 Gen 16
Più di 500 messaggiPiù di 500 messaggiPiù di 500 messaggi

inviati - 30/12/2016 :  20:33:10  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Ho comperato un furgonato quando ancora lavoravo , l'ho tenuto 6 anni e ne ho comperato uno simile anche se sono in pensione. Da quel momento non ho più avuto problemi di ferie (quando lavoravo)  per liti fra colleghi. Potevano fare tutte le angherie possibili ma ..... potevo partire in qualsiasi momento e andare dove volevo e/o faceva bel tempo.  Attualmente lo uso come auto e talvolta per carichi importanti .... leggi traslochi e/o altro che con una monovolume molto grande non ti è garantito. Inoltre viaggiare con bagno/wc , frigorifero e letto al seguito ha un valore non comune per chi ha oltre 65 anni !
Torna in cima alla pagina

Violo82
Iscritto 23 Nov 16
Meno di 50 messaggi

inviati - 11/01/2017 :  11:53:10  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Se la spinta all'acquisto del camper è cercare di limare i 2100 euro all'anno la risposta è "No, non comprare il camper". Il camper non serve per risparmiare. Il camper è un tipo di vacanza. Compralo se ti piace qual tipo di vacanza o sei disposto a provarla per valutarlo. Se hai già le tue idee e non sposano il concetto di camper evita di comprarlo, ti troverai solo male.
Torna in cima alla pagina

papaus
Iscritto 4 Mag 15
Più di 50 messaggi

inviati - 19/01/2017 :  09:16:35  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Penso sia chiaro a tutti che non si possieda un camper per motivi di risparmio.
Il mio personale parere e' quello che a muovermi in favore per l'acquisto di un camper sia la passione per questo tipo di esperienza..
Quando l'ho comprato non ho mai fatto conti su quanto avrei potuto risparmiare rispetto a qualsiasi altro tipo di vacanza/viaggio.
...ma vuoi mettere quando il venerdi sera in macchina mentre si ritorna a casa, dopo una dura settimana di lavoro, ci si guarda e con il sorriso ci si dice:"scappiamo?":
Si arriva a casa, in un quarto d'ora, buttiamo qualcosa sul camper e siamo gia' in strada, a volte senza nemmeno saper dove approderemo la sera stessa.
Mio figlio ogni qual volta decidiamo di farlo in questo modo diventa euforico e felicissimo.
La sensazione di liberta', leggerezza e felicita' che mi da una partenza improvvisa e non preventivata in camper, e' paragonabile soltanto a quando in gioventu' facevo a tempo perso lo skipper e girovagavo libero per la Grecia ionica.
Non mi sarebbe possibile quantificare in termini monetari quello che il camper mi regala in termini di emozioni.
Di soldi ne vanno! Le spese che ho affrontato dopo l'acquisto del mio camper sono state ingenti. Guasti sostituzioni di pezzi non in garanzia, assicurazione e bollo annui...tutto quello che vuoi, ma quando giro la chiave e con mia moglie e mio figlio partiamo per qualsiasi tipo di giretto, siamo felici e felici anche di aver fatto la scelta"camper".
In buona sostanza ritengo che il camper lo si debba comprare per PASSIONE senza farsi troppe menate su quanto si potrebbe o meno risparmiare rispetto al viaggiare senza camper.
Buona giornata.

Danilo.
 
ies es ladud
Torna in cima alla pagina

maxime
Iscritto 20 Ago 04
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

inviati - 19/01/2017 :  09:26:47  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di papaus inserito in data 19/01/2017  09:16:35 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
...In buona sostanza ritengo che il camper lo si debba comprare per PASSIONE senza farsi troppe menate su quanto si potrebbe o meno risparmiare rispetto al viaggiare senza camper....yesyesyes   nella parola PASSIONE ci sta tutto !! per i soldi cosa dovrei dire io che in 30 anni sono al 12 camper tutti nuovi

Massimo
Torna in cima alla pagina

Roberto66
Iscritto 19 Ott 03
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 19/01/2017 :  09:57:31  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Esiste comunque un grado di economicita' rispetto ad altre formule ma la vacanza deve essere impostata come tale.

Questa estate ho fatto 30 giorni di ferie in Corsica e ho speso in totale circa 2500 €
Dubito che mi sarei concesso un tempo cosi' lungo se avessi dovuto effettuare la stessa in hotel con pasti al ristorante , presumo che in tal caso il costo sarebbe stato quasi triplo.

ho calcolato che tra costi fissi e svalutazione lo scatolone mi costa (saldo a oggi se mi si distrugge il conto raddoppia) 3500-4000 € anno senza girare la chiave , sommati ai 2500 di cui sopra vado quasi in pari ma devo escludere dal conteggio le ferie invernali (10 giorni) Pasqua e vari WE.

insomma , piu' lo usi piu' ottimizzi ma piu' lo usi e anche se poco rispetto all hotel piu' spendi.

Alla fne il vantaggio vero rimane come ampiamente descritto da chi mi ha precedeuto la felicita' che ne ricavi.
 

Ci sono solo due giorni all'' anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'' altro si chiama domani, perci� oggi � il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere. (Dalai Lama)
 

Edited by - Roberto66 on 19/01/2017 09:59:13
Torna in cima alla pagina

willis
Iscritto 29 Set 06
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 22/01/2017 :  16:35:03  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio

Qualcuno mi può quantificare il valore di questo, per favore?
Torna in cima alla pagina

61 Gas
Iscritto 17 Gen 17
Meno di 50 messaggi

inviati - 23/01/2017 :  14:03:46  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Ciao non ho letto tutti i vostri pos ma dico solo che sono un vecchio camperista e nel nostro camper ho fatto diventare grandi tre figli di certo io non sono un camperista di 15 giorni ma posso dite che ancora adesso rimarrà fermo al massimo 15 giorni  nel periodo freddo  ....rimanere senza camper e come perdere un braccio ciao Gian
Gian
Torna in cima alla pagina

Roberto66
Iscritto 19 Ott 03
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

Rating:rating
inviati - 23/01/2017 :  20:17:07  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di willis inserito in data 22/01/2017  16:35:03 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
Hai toccato il nocciolo della questione , anche se non tutti sono attratti da quel tipo di situazione.

Ci sono solo due giorni all'' anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l'' altro si chiama domani, perci� oggi � il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere. (Dalai Lama)

Torna in cima alla pagina

jackrussel
Iscritto 8 Ott 13
Più di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggi

inviati - 19/02/2017 :  18:07:21  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Risposta a:
Messaggio di willis inserito in data 22/01/2017  16:35:03 (Visualizza messaggio in nuova finestra)
yesGRANDE!
jack russel
Torna in cima alla pagina

Mirton
Iscritto 2 Ago 08
Più di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggiPiù di 1000 messaggi

inviati - 09/03/2017 :  22:58:38  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Premesso che il camper è una sorta di malattia dalla quale ci si libera con difficoltà, io i conti li farei in maniera diversa.
Il raffronto   dovrebbe essere fatto su situazioni o scelte simili:
-30 giorni in due in albergo in un determinato posto e 30 giorni col camper nel medesimo posto
-30 giorni in due in giro per l'Europa ,toccando /soggiornando in un tot numero  di località con il camper o in albergo( con l'auto)

Nel primo caso , salvo la passione, nulla giustifica  l'uso del camper, specie  sul piano economico, con i costi diretti, indiretti, di ammortamento ecc
Nel secondo caso l'uso del camper con due persone è economicamente assai vantaggioso; infatti una vacanza itinerante ,ma senza camper, ha costi elevatissimi sia da punto di vista meramente economico che in stress,in perdita di tempo ( essendo itinerante non prenoti  l'albergo che alle ore 12  devi lasciare , ti sposti in un altro  ...e la giornata se n'è andata!) . Vacanze "stanziali" in albergo le ho fatte e sommando le spese fisse del soggiorno ad altre spese non voluttuarie, come ad esempio la necessità di un bicchiere d'acqua, il budget lievita sempre e di molto. Anche sulla scorta di esperienze di familiari ,ho calcolato che una vacanza del secondo tipo in camper costa tra un terzo e un quarto rispetto all'andare per alberghi. Se poi immaginiamo di fare vacanza in albergo per 40/50 gg l'anno ...beh, ci accorgiamo che non siamo stupidi e spreconi, e che il costo del mezzo lo si ammortizza bene in pochi anni.

Edited by - Mirton on 10/03/2017 08:58:20
Torna in cima alla pagina

gino1963
Iscritto 22 Set 13
Più di 500 messaggiPiù di 500 messaggiPiù di 500 messaggi

inviati - 11/03/2017 :  22:02:21  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
W Willis!.
 
Gino
Torna in cima alla pagina

willis
Iscritto 29 Set 06
Più di 500 messaggiPiù di 500 messaggiPiù di 500 messaggi

inviati - 11/03/2017 :  22:11:38  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Grazie Gino, grazie Jack. Egeo orientale. Paradiso in terra. Saluti, w.
Torna in cima alla pagina

Rhea
Iscritto 9 Feb 14
Meno di 50 messaggi

inviati - 12/03/2017 :  14:34:20  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Sicuramente comprare un camper pensando di risparmiare sulla voce vacanze è pura utopia. Non si compra un camper per quel motivo (a meno che non si tratti di una famiglia numerosa o con particolari esigenze).
Ti dico perchè ho comprato il mio di camper...
Perchè mi innamorai dello stile di vita che il camper impone, circa vent'anni fa...
Perchè da tre anni quello che pensavo fosse un sogno irrealizzabile è diventato reale, seppur con tanto sacrificio... 
Perchè tutti sconsigliano che io giri da sola con la mia Bimba a 4 ruote senza orari nè vincoli...
Perchè dormo quando sono stanca di guidare e mi bevo i miei litri di caffè guardando ogni volta un paesaggio diverso...
Faccio l'impiegata amministrativa con anche front-office (contatto con il pubblico). Nel mio tempo libero ho bisogno di silenzio, di tranquillità e questo la mia Bimba me lo assicura ogni volta! 
C'è la gioia di mettermi al volante e decidere alla prima rotonda quale direzione prendere...
Le mie serate seduta fuori con una birra a guardare le stelle...
La goduria di essere in mezzo al nulla con un libro in mano facendo scaldare dal sole.
No, non si compra un camper per risparmiare, anzi. Il camper mi costa. Eccome se costa. Poche uscite con gli amici, non ricordo di essere entrata in un ristorante, niente cinema, ma la mia Bimba a 4 ruote vale ogni rinuncia... Io e lei on the road... tutto il resto non ha importanza.
Detto questo, prova a noleggiarlo e cerca di capire se la vita da camper ti soddisfa... Altrimenti, concedimi la battutaccia, torna negli alberghi a far colazione dalle 7.30 alle 8.30 ;)




Rispettatemi sempre. Io sono la scandalosa e la magnifica.

Edited by - Rhea on 12/03/2017 14:36:01
Torna in cima alla pagina

ledzep
Iscritto 6 Ott 14
Più di 100 messaggiPiù di 100 messaggi

inviati - 14/03/2017 :  17:48:38  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
ho fatto tutti i tipi di viaggi, dall'autostop all'aereo. Il camper è sicuramente il modo di viaggiare in cui sei più libero.
Per me la vera differenza non la fanno le vacanze, che ci sono molto posti che voglio vedere un po' difficili da raggiungere via terra, ma i week end e i ponti durante l'anno.
Se il camper è in ordine e con quello che serve a bordo, tra la decisione di partire e la partenza passa mezz'ora, il tempo di prendere un paio di vestiti,  andare dalla tua casa alla casa su ruote e metterla in moto.
Il nostro camper raramente sta fermo per più di 15 giorni.

Detto questo i costi si valutano in tanti modi: per noi andare a sciare spendendo in pratica solo viaggio e giornaliero è significato passare da una settimana bianca l'anno a 15/20 giorni di sci ogni inverno. Stessi soldi ma molto divertimento in più.
 
Torna in cima alla pagina

dielle6971
Iscritto 20 Apr 15
Meno di 50 messaggi

inviati - 14/03/2017 :  18:04:08  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Si,si perdono solo soldi a comprare un camper. Come si perdono solo soldi a sciare, ad andare in bicicletta ( ad un certo livello, diciamo ), a giocare a tennis, a fare fuoristrada, a correre nel motocross... Si perdono solo soldi ma sono hobby e come tali vanno visti. Questo mette in secondo piano tutto il resto : mi piace fare questa cosa ? ( che sia camper, arrampicata, parapendio, motocross, ecc ) Se ho la possibilità economica ( e di tempo da spenderci, non solo il denaro ), lo faccio.
Perchè lo faccio ? Perchè perdo soldi per farlo ? Beh, questo lo posso capire solo io e solamente chi ha la mia stessa passione oppure il mio stesso hobby e questo mi basta.
Saluti e una buonissima giornata
Davide
Dielle family
Torna in cima alla pagina

iw5ci
Iscritto 14 Ott 13
Più di 500 messaggiPiù di 500 messaggiPiù di 500 messaggi

inviati - 20/03/2017 :  11:22:05  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Quando sei in camper sei in vacanza e la vacanza presuppone godersi la vita.
Anche io all'inizio ero partito con l'idea di un mezzo economico, strausato, da sfruttare al massimo con sosta libera e cucina sempre a bordo.
Alla fine (e sinceramente non so come) , mi sono ritrovato con un mezzo che costa quanto un appartamento, al 90% sosto in aree a pagamento o campeggi e spesso ceno al ristorante. In realta' considero il camper la mia seconda casa, soltanto mobile invece che fissa e sappiamo quanto costano le case...

Indipendentemente dalle uscite, ogni hanno ci sono 700 euro di assicurazione , 1000 di rimessaggio, 500 di tagliandi e manutenzione e poi tutte le varie ed eventuali.
Inoltre ogni anno il camper perde 2000-3000 euro di valore. Solo da questo e' chiaro che girando per B&B si spende molto meno. Ma la sensazione di liberta' che da il camper , per me ha un valore inestimabile.
Io ho trovato il mio equilibrio vacanziero, evito il mare d'estate e la montagna d'inverno (odio il casino, per me la vacanza e' arte, storia, natura e relax) porto il camper un un posto sicuro ( un campeggio con ampie piazzole e nessuna animazione) e da li faccio base per gite in moto. Quando ho finito di visitare la zona, mi sposto in altro campeggio e ricomincio.
 
Andrea IW5CI
Torna in cima alla pagina

GinoSerGina
Iscritto 22 Ott 07
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

inviati - 28/04/2017 :  14:00:08  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
Visto che ogni anno mi concedo un viaggio in aereo + alloggio/albergo, permettetemi dal dissentire a chi dice che "con il camper non si risparmia".

Eppure volo con Ryanair, solitamente affitto gli alloggi anziché andare in albergo (e quindi mangio in casa, non al ristorante) ma per una famiglia di 4 persone i costi sono ingenti. L'ultimo viaggio a Barcellona 1 mese fa è stato di 600€ volo + alloggio, 300€ di ingressi vari, 300€ per "muoversi", 400€ per mangiare. E sono stati solo 5gg. Non parliamo poi di Londra lo scorso anno.

Magari con il camper avrei speso gli stessi soldi per 5gg, ma... se fossi rimasto 2 settimane? I costi di alloggio sarebbero lievitati enormemente. Certo, sono d'accordo che per ammortizzare il camper va usato, ma neanche troppo.

Purtroppo impegni di lavoro sono passato dalle 3 uscite/mese del 2007 a 1 uscita/mese del 2016, ma provate a viaggiare per 1 mese intero d'estate come solitamente faccio, + 3 settimane di ferie varie per moglie e bimbe senza camper... e poi ne riparliamo.
--------------------------------------------

Francesco - Challenger Genesis 43 2011
Torna in cima alla pagina

giannx695
Iscritto 27 Lug 08
Oltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggiOltre 2000 messaggi

inviati - 09/05/2017 :  09:39:38  Mostra il profilo  Rispondi citando il messaggio
con questi discorsi ho le prove che esistono e sempre Esisteranno due categorie di Camperisiti con due nette visioni del nostro mondo ,

i Fruitori di camper con le loro manie di calcolo e di sfruttamento della migliore soluzione economica , pronti a tenere dietro al consumo con calcolo al centesimo di usura gomme ... hg di olio...spessore dei freni ... gomme a più o meno pressione....e alla fine estinguere conti correnti in Campeggi che nulla hanno a da inviadiare ad un buon Hotel con animazione e psicina


e i CAMPERISTI nel cuore e nella mente.... che si ripagano delle spese affrontate...solo guardando i loro bimbi giocare magari solo in una pozza d'acqua arrivata con l'ultimo acquazzone....i loro cani correre sulla spiaggia arrivando da un freddo pavimento di appartamento cittadino...la moglie che sculettando prepara una pietanza sotto i loro occhi mentre in casa arrivi con già tutto pronto...parlare con un paesano di cose che anche tù condividi da 500 km di distanza....

Fiero di fare parte di chì scialacqua i propri soldi senza curarsi di loro...Gianni ( Albergatore da 35 Anni...Camperista da 23...senza badare a spese..)

 

Edited by - giannx695 on 09/05/2017 09:40:13
Torna in cima alla pagina
   Topic 
Pagina: di 2
Attenzione: La parte iniziale di questa discussione é stata spostata in archivio.
 Nuovo argomento     Rispondi all'argomento
 Segnala un abuso     Stampa
Camper usati e d'occasione
UsatoKm.0
NuovoPost noleggio
Conto vendita

Accessori in primo piano
FIAMMA VENT F PRO OBLO' MM. 400X400
NOVITA' 2017!!! Da Fiamma, nuovo oblò d'alta gamma, robusto, funzional...
MOLLA A GAS TELESCOPICA
Lunghezza mm. 900 - Forza 200 N (cod. 6000119)
SostaGruppiCompagniItaliaEsteroMarchiMeccanicaCellulaAccessoriEventiLeggiComportamentiDisabiliIn camper perAltro camperAltroExtra
I Forum di CamperOnLine.it Snitz Forums 2000 © 1998-2017 CamperOnline.it Go To Top Of Page
Ritorno alla pagina precedente COL Magazine, per approfondire i temi dei viaggi in camper CamperOnLine.it, tutte le informazioni in rete per il turista pleinair Il tuo prossimo camper nuovo o usato ti sta aspettendo qui CamperOnSale CamperOnRent
Ritorno all'inizio di questa pagina